Gli oli vegetali sono degli ottimi alleati per nutrire e rinforzare i capelli: l’olio d’oliva è il più ricco di sostanze nutritive, l’olio di cocco è ottimo per irrobustire il capello ma lo sono anche l’olio di semi di lino, l’olio di mandorla, l’olio di karitè che nutre e rivitalizza il cuoio capelluto e rende i capelli lucenti e vigorosi e l’olio di argan che idrata in profondità.

Non si può non citare ovviamente gli oli essenziali (da usare sempre diluiti, mai puri e su consiglio di un esperto) come lavanda, alloro e limone. Va detto che in caso di cute seborroica e capelli grassi, gli oli vegetali vanno adoperati con cautela oppure è meglio preferire direttamente gli infusi.

Ricordate sempre che tra i principali fattori che possono danneggiare la salute dei vostri capelli ci sono senza dubbio:

  • un alimentazione poco equilibrata
  • l’utilizzo di prodotti troppo aggressivi
  • l’eccessivo stress a cui si sottopongono i capelli con trattamenti estetici come le tinture e le permanenti
  • l’esposizione ad agenti esterni come smog, il cloro delle piscine, l’acqua di mare
  • un utilizzo sbagliato del phon


Condividi:

Redazione