L’ananas costituisce una miniera di vitamine e sali minerali. L’enzima proteolitico bromelina è alla base delle proprietà benefiche tradizionalmente riconosciute a questo frutto tropicale, la principale delle quali è la capacità antinfiammatoria. Questa, unita alle proprietà diuretiche, ne farebbe anche un coadiuvante per le terapie contro la cellulite, poiché aiuterebbe a combattere la ritenzione dei liquidi e a diminuire l’infiammazione dei tessuti. La bromelina avrebbe anche un effetto digestivo e antiedematoso.

Questo frutto è anche una buona fonte di vitamine, tra cui la vitamina A e la C, e di elementi come ferro, potassio, calcio, fosforo. Un motivo in più per impiegare tutto l’anno questo prezioso alimento che si dimostra versatile e adatto a molte preparazioni culinarie: da succhi e centrifugati alle insalate fantasia in grado di favorire la linea senza dimenticare il gusto.

Condividi:

Redazione