La fame nervosa è un problema che può capitare a tutti soprattutto quando siamo stressati. Dunque, la fame nervosa è dovuta a meccanismi psichici, che  portano a mangiare in modo automatico, compulsivo e mai sano. 

Come tenere la fame sotto controllo? Ecco cinque alimenti che riducono il problema. 

Mandorle
Le mandorle sono una ottima fonte di acidi grassi monoinsaturi, vitamine antiossidanti, proteine e fibra. Inoltre eliminano il senso di fame e non fanno aumentare il peso corporeo

Mele
Le fibre e l’acqua della mela vi riempiranno e quindi mangerete meno.

Carote
Le carote crude sono un ottimo alleato per combattere gli attacchi di fame, perchè costituita per l’88% da acqua. Con appena 35 calorie per 100 grammi, puoi mangiarne quante ne vuoi, senza sensi di colpa.

Finocchio
Questo ortaggio ha delle proprietà benefiche uniche ed è consumabile davvero senza limite di quantità dato che contiene solo 9 calorie per ogni 100 grammi. Inoltre, è un alimento che riempie molto presto, attenuando il senso di fame per alcune ore. Insomma, consumare finocchio permetterà di sedare la propria fame aggressiva.

Tè verde
Molte sue proprietà contribuiscano a dare un senso di sazietà, ad eliminare liquidi e grassi ed a regolare il peso corporeo.

Zenzero
Noto per le proprietà digestive, lo zenzero combatte la fame e aiuta il senso di sazietà. Consumare direttamente un pezzetto di radice prima di sederci a tavola riduce l'appetito e ci fa mangiare meno, ma anche inserita negli ingredienti delle zuppe, oltre che regalarci un sapore gradevolmente piccante, renderà le pietanze ancor più gustose.
Condividi:

Redazione