Il Kiwi contiene grandi quantità di acqua, antiossidanti, potassio e fibre. Inoltre è una delle poche fonti naturali di Omega 3 un acido grasso essenziale per il benessere dell'organismo. Grazie a queste componenti il Kiwi vanta proprietà antiossidanti e un'azione  positiva sull'intestino, prevenendo stipsi e sindrome del colon irritabile.

ORIGINE- La pianta è originaria della Cina meridionale, dove si coltiva da circa 700 anni. Il suo frutto era considerato una prelibatezza dagli imperatori cinesi e il suo uso era anche ornamentale.

All'inizio dell'Ottocento, arrivò in Inghilterra e, nel Novecento, si diffuse attraverso coltivazioni intensive in Nuova Zelanda, dove ha trovato un ambiente abbastanza favorevole. Per questo, Il suo nome deriva, appunto, dall'uccello simbolo della Nuova Zelanda.

Alla fine del Novecento, si diffuse anche in Europa e soprattutto in Italia, ben presto divenuta il primo produttore al mondo di questo frutto.

Condividi:

Redazione