La montagna d’inverno non è solo sci. Lo sanno bene gli appassionati della neve che, mai come quest’anno, sono alla ricerca di attività più slow per vivere la spensieratezza e la libertà delle cime imbiancate. Nell’aria limpida che si respira tra le vette, infatti, l’inverno significa anche passeggiate tra boschi incantati, escursioni con le ciaspole nel silenzio della neve fresca, slittino, sci di fondo, o magari camminate per fotografare paesaggi bianchi e selvaggi. Insomma, l’inverno senza sci può essere sorprendente.

 In Val d’Ega la vacanza sulla neve è pura emozione

Passeggiare avvolti dalla magia dell’inverno è pura emozione in Val d'Ega (BZ), un’area bellissima nel cuore delle Dolomiti, a soli 20 km da Bolzano, ed estesa per oltre 200 km², di cui il 70% costituito da boschi di abeti, larici e foreste. I sentieri si snodano tra prati innevati, accoglienti paesini, le cime imbiancate del Latemar e del Catinaccio, i caldi rifugi d’alta quota. Dal 7 gennaio 2021, a Nova Ponente ogni mercoledì si può partire per un’escursione invernale guidata lungo il nuovo sentiero tematico "Kirchsteig", che è circondato da prati e masi tipici. Tappeti di neve invitano a ciaspolate tra foreste e paesaggi mozzafiato, da soli o partecipando ad esperienze guidate. Nelle aree sciistiche Obereggen e Carezza, ben attrezzate e sicure, ci sono tre piste da slittino di differenti lunghezze per divertirsi sulla neve con tutta la famiglia. Un’altra esperienza indimenticabile è andare a cavallo sul manto bianco al cospetto delle vette Patrimonio dell’Umanità UNESCO. I maneggi della Val d’Ega sono aperti anche durante l’inverno ed offrono corsi di equitazione, lezioni di prova, cavalcate guidate ed escursioni in carrozza. Inoltre, sono diverse le piste per pattinare sul ghiaccio, come quelle dello Sportcenter di Nova Ponente e della zona sportiva di Collepietra. Tel. 0471 619500, www.valdega.com

 Escursioni e safari sulla neve tra le Dolomiti

La vista sulle Dolomiti è impareggiabile dall’Excelsior Dolomites Life Resort di San Viglio di Marebbe (BZ), in Val Badia, premiato come “Best of the Best” dal Traveller's Choice Award 2020 di Tripadvisor (tra i migliori 25 hotel in Italia e nell'1% delle migliori strutture al mondo). Il Resort, che offre un ricco programma di assistenza completa e di attività guidate nel contesto dolomitico, organizza ogni settimana escursioni in piccoli gruppi con partenza direttamente dal resort, come ad esempio ciaspolate, gite con lo slittino alla malga Fanes e scisafari insieme alle guide professioniste della struttura o agli albergatori stessi: Tamara e Werner Call. Sentieri panoramici che si aprono a visioni meravigliose sulle cime Patrimonio dell’Umanità UNESCO si possono percorrere con tranquillità da questa elegante struttura immersa nel paesaggio invernale del parco naturale di Fanes-Sennes-Braies. Attende gli escursionisti al ritorno da emozionanti giornate sulla neve, un paradiso di di benessere su 2.500 mq, con diverse zone wellness, tra cui la Dolomites Sky Spa destinata soltanto agli adulti, dotata di infinity pool sul rooftop (a 33°) con vista impareggiabile sulle Dolomiti,raffinate aree relax e saune panoramiche; la Spa Dolomiti per famiglie e il Castello di Dolasilla, il regno della bellezza disposto su 5 piani, dove concedersi esclusivi trattamenti. A completare l’opera, la creatività degli chef e le materie prime del territorio. Dal 7 gennaio 2021, prezzi a partire da 169 euro per persona con trattamento di pensione gourmet ¾ in camera doppia Fanes. Tel. 0474 501036, www.myexcelsior.com

 Nei glass cube sul Lago di Dobbiaco

È uno scenario fatato, fatto di alberi innevati, montagne eleganti, intimità, quello che si apre dalle grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Quando la neve trasforma il paesaggio è bellissimo passeggiare con o senza ciaspole nel respiro del panorama d’inverno, partecipando a escursioni invernali o esplorazioni intorno al lago e tra le Dolomiti, Patrimonio naturale mondiale UNESCO. La meraviglia continua al ritorno, quando, sdraiati sul letto si ammirano i fiocchi che scendono dal cielo, grazie alla trasparenza del tetto, che lascia entrare la magia del paesaggio. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano e rilassarsi nel comfort degli Chalets, con terrazzo panoramico, con sauna a raggi infrarossi nella versione Superior e vasca idromassaggio Jacuzzi in quella Deluxe. Al mattino, la colazione a base di prodotti biologici e regionali viene servita direttamente in “camera”. Mentre il ristorante “Il Fienile” delizia i palati con piatti altoatesini reinventati con prodotti di qualità a chilometro zero, abbinati ai vini della rinomata cantina con enoteca, dove fermarsi per sperimentare percorsi di degustazione. Prenotando la proposta Winter Wonderland, valida dal 10 gennaio al 28 febbraio 2021, c’è lo sconto del 10% con un soggiorno di minimo 3 notti agli Skyview Chalets. L’offerta comprende l’aperitivo di benvenuto con vista sul Lago di Dobbiaco e la colazione lunga con prodotti bio e regionali. Il prezzo è a partire da 234 euro per Skyview Chalet a notte. Tel. 0474 973138, www.skyview-chalets.com

 Con le racchette da neve sulle vette, dal vigneto innevato

È uno spettacolo unico quello della neve che scende sui vigneti, soprattutto quando le geometrie dei filari imbiancati si possono ammirare nel calore di splendide suite che aprono lo sguardo da grandi vetrate sul paesaggio della collina di Bressanone. Siamo a Kranebitt (BZ), tra le vigne di Haller Suites & Restaurant, dove le passeggiate nella magia della città altoatesina si alternano a escursioni sulla neve fresca, nel silenzio della montagna, tra boschi e cime, da scoprire a piedi o con le ciaspole. Tra i percorsi consigliati, quello per il rifugio Rossalm, 2,5 km sulla vetta della Plose, dove divertirsi sulla mitica Rudirun, la pista di slittino più lunga dell’Alto Adige (9 km su un dislivello di 1000 mt); oppure l’escursione con le racchette da neve fino al rifugio Halsl per ammirare le cime del Gruppo Geisler. E poi il tragitto che dalla Malga Zannes giunge alla Malga Geisler per godersi un panorama mozzafiato sulla Val di Funes. Molto suggestiva è anche l’escursione che dalla baita Gasserhütte, percorrendo un largo sentiero giunge alla malga Moar in Plun e poi, continuando tra alberi di pini muchi e pascoli liberi arriva alla baita Stöfflhütte, a 2057 metri di altitudine. Al rientro a scaldare le emozioni, ci sono i piatti gourmet del Ristorante AO, espressione di una cucina contemporanea e puristica, che riflette la storia del luogo e il suo terroir. Prezzo a partire da 70 euro a persona a notte con colazione. Tel. 0472 834601, https://www.byhaller.com/it/

 Sci di fondo che passione!

Un wellness lodge alpino dalle origini storiche nel cuore delle Dolomiti, ad un passo dalle Tre Cime di Lavaredo. Il Romantik Hotel Santer di Dobbiaco (BZ) è situato di fronte allo stadio sci di fondo "Nordic Arena" ed è il punto di partenza ideale per scoprire 1.300 km di piste da fondo preparate al top, nel cuore delle Dolomiti. Le tre figlie dei titolari, Saskia, Stephanie e Nathalie Santer sono state tutte nella squadra nazionale italiana nelle discipline del fondo e del biathlon. Complice un territorio unico per praticare sport sulla neve. Dobbiaco infatti è considerata la “regina del fondo”. Il Romantik Hotel Santer è anche un hotel di benessere in cui lasciarsi cullare dall’acqua della piscina riscaldata all’aperto, con vista sulla Valle di Landro e poi dedicarsi al wellness del centro benessere di 3.000 mq, con la sua grande piscina interna, le numerose saune, le zone relax e i trattamenti specifici che combinano l’antico sapere delle erbe officinali con l’efficacia degli insegnamenti Kneipp. “Explore Cross Country – Benvenuti nel paradiso dello sci di fondo – sulle tracce dei Santer Sisters” è l’interessante proposta da vivere con i preziosi consigli delle tre sorelle Santer. Valida dal 7 gennaio al 26 marzo 2021 l'offerta comprende 7 notti in mezza pensione con la tessera settimanale per il comprensorio Dolomiti Nordic Ski inclusa, una cena gourmet di 5 portate e tutti i servizi Romantik. Una settimana è a partire da 727 euro a persona. Tel. 0474972142, www.romantikhotels.com

 Un borgo innevato fuori dal tempo, in Molise

Dalle tendine ricamate che decorano le finestre delle casette di Borgotufi, albergo diffuso di Castel del Giudice (IS), in Molise al confine con l’Abruzzo, la magia della neve che cade sui tetti del borgo e sulle montagne intorno è pura emozione. Anche di sera, quando si rientra da una giornata in esplorazione tra antichi paesi, boschi imbiancati e i monti dell’Appennino, per riscaldarsi davanti al proprio camino, magari brindando con un calice di vino Tintilia del Molise. Tutte le 33 casette di Borgotufi, quelle in stile rustico con pietre a vista e legno, e le nuove più moderne e di design, sono indipendenti, per vacanze super rilassanti e sicure. Alcune casette hanno bellissimi soggiorni e cucine attrezzate, altre rivelano accoglienti camini e romantici soppalchi. Da qui si parte per passeggiate sulla neve, per ciaspolate sul pianoro di Prato Gentile di Capracotta o tra gli abeti soprani di Pescopennataro o sulle vicine cime di Roccaraso (AQ). Inoltre, ogni giorno c’è un paese, una tradizione, o un paesaggio naturale da scoprire: Agnone, con le campane e il caciocavallo, Pietrabbondante con la sua archeologia sannita, lo straordinario universo naturalistico della Riserva della Biosfera Mab UNESCO Alto Molise. Ma anche restando a Castel del Giudice, le esperienze sono invitanti, magari partecipando ad un tour tra le piccole aziende gastronomiche locali, che producono prodotti con le mele, birra agricola, miele millefiori. Per poi degustare i piatti dello Chef Marco Pasquarelli del ristorante Il Tartufo, mentre dalle vetrate la neve scende soffice e lenta. Da gennaio 2021, prezzi a partire da 120 euro per persona per 2 pernottamenti, con colazione e cena comprese, in casetta classic. Tel. 0865 946820, www.borgotufi.it

Condividi:

Redazione