Una domenica nel segno della memoria e della legalità, di lenzuola bianche per non dimenticare, di esempi consegnati alle giovani generazioni e agli studenti delle scuole, con il Ministero dell’Istruzione.

Con un palinsesto dedicato su tutte le reti e le testate, Rai celebra la Giornata della Legalità per ricordare le vittime della mafia, nel 29° anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio in cui persero la vita, lungo l’autostrada per Palermo, il 23 maggio, Giovanni Falcone con la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della sua scorta, ed esattamente 45 giorni dopo, il 19 luglio, l’amico e collega Paolo Borsellino assieme ai cinque agenti di scorta. Un omaggio e un ricordo che – preceduti da uno spot realizzato dalla Rai – hanno domenica 23, tra i momenti più significativi, l’avvio delle celebrazioni al molo del capoluogo siciliano, al quale fanno seguito la deposizione di corone di alloro sulla lapide alla Questura e la solenne cerimonia istituzionale alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella dall’Aula Bunker di Palermo. A partire dalle 8 li seguiranno in diretta Tg1 e Rai1, Giornale Radio Rai, RaiNews24, ma anche Uno Mattina in Famiglia e lo Speciale Rai1-Tg1 “Palermo chiama Italia”. Tra gli altri appuntamenti significativi, in prima serata su Rai Storia, il dialogo sulla figura e il lascito di Giovanni Falcone tra la Ministra della Giustizia Marta Cartabia e la sorella del magistrato, Maria Falcone, che – per Rai Cultura – sceglie e commenta l’intera programmazione della “Domenica Con” nel segno della legalità e dei suoi “eroi”, dalle 14 alle 24 sempre su Rai Storia.

Nel corso della giornata spazio alla ricorrenza anche su Rai3, alle 8 con “La Grande Storia Anniversari” e il doc “Falcone contro Riina. La guerra di cosa nostra”, mentre su Rai1, alle 17.20, “Da Noi… A Ruota Libera” con Francesca Fialdini segue la cerimonia presso l’Albero Falcone a Palermo. In prima serata, il ricordo è affidato, dalle 20 su Rai3, a Fabio Fazio e “Che Tempo Che Fa” e in prima serata su Rai1 alla fiction “Per amore del mio popolo” dedicata a Don Peppe Diana, seguita dallo Speciale Tg1 “Se dicessimo la verità”, con le voci di chi ha sfidato la criminalità organizzata.

Oltre al racconto delle cerimonie ufficiali, non mancano gli approfondimenti dei Telegiornali - come in Tg2 Storie già sabato 22 maggio alle 23.50 - della Tgr Sicilia, di RaiNews24 e dei Giornali Radio, oltre che di Radio3. Anche le reti specializzate propongono approfondimenti e riflessioni sul tema della legalità, tra cinema, fiction, documentari: dal palinsesto interamente dedicato di Rai Storia al film “Era d’estate” alle 16.00 su Rai5, da “Giovanni e Paolo e il mistero dei Pupi”, alle 10.25 e 16.30 su Rai Gulp, al Tv Movie “Giovanni Falcone - L'uomo che sfidò Cosa Nostra”, alle 19.05 su Rai Premium. E ancora, lo Speciale “Le Navi della Legalità” alle 10, 14.30, 19.30 e 22.30 su Rai Scuola.

Ricca l’offerta di Rai Digital su RaiPlay con proposte che vanno dal cinema alla fiction, dal teatro ai documentari, ai contributi di Rai Teche.

Grande impegno, infine, sui Social Rai: tutti gli account delle reti, delle testate e dei programmi seguiranno la giornata del 23 maggio e supporteranno le attività della Fondazione Falcone e del Ministero dell’Istruzione.

Condividi:

Redazione