Cantautrice, scrittrice, volto televisivo e icona pop: giovedì 10 giugno alle 21.00, Claudia Lagona, in arte LEVANTE, inaugura il cartellone degli eventi di Estate al MAXXI, il ricco calendario di appuntamenti estivi che nei mesi di giugno e luglio animerà la piazza del Museo. Un’edizione quest’anno ancora più attesa, perché segna la ripartenza degli eventi live e all’aperto accessibili al pubblico dopo i lunghi mesi di stop imposti dalla pandemia, in sicurezza e nel pieno rispetto dei protocolli e delle normative anti Covid-19.
 
L’incontro con Levante, il primo di una serie che coniugano letteratura e musica, sarà l’occasione per presentare il suo romanzo E questo cuore non mente (Rizzoli) in conversazione con Sabina Minardi, giornalista de L’Espresso. Il libro vede il ritorno di Anita, già amatissima protagonista di Se non ti vedo non esisti, un’affermata e inquieta giornalista che in amore colleziona disastri, per raccontarci il coraggio di guardarsi dentro e di seguire senza riserve il filo caotico dei nostri pensieri. (Piazza del MAXXI, ingresso gratuito su prenotazione fino a esaurimento posti. Info e prenotazioni https://www.maxxi.art/events/e-questo-cuore-non-mente/ )
 
LEVANTE è cantautrice e scrittrice. Ha pubblicato quattro album di grande successo, calcato centinaia di palchi in Italia e in Europa, ed è stata giudice del programma tv X Factor, oltre che in gara   a Sanremo 2020.  Per Rizzoli ha pubblicato Se non ti vedo non esisti (2017) e Questa è l’ultima volta che ti dimentico (2018).
 
Venerdì 11 giugno alle 21:00 sarà quindi la volta di Vasco Brondi: cantautore, musicista e scrittore, presenterà in conversazione con lo scrittore Paolo Di Paolo, il suo nuovo album Paesaggio dopo la battaglia, che racconta la nuova visione dell’artista tra battaglie intime e universali, di crescita e di ricerca, di perdite e di conquiste, la cui cover è uno scatto inedito di Luigi Ghirri, omaggio alla figura e all’opera del grande fotografo. L’album è stato pubblicato in una prima tiratura limitata accompagnato dal libro Note a margine e macerie, diario on the road di un viaggio in una nazione deserta, racconto dei tragitti tra uno studio di registrazione e l’altro, di notti silenziosissime tra Milano, Ferrara e i ricordi di un viaggio in India, di un inverno a Lampedusa e dei paesi disabitati dell’Italia interna. L’incontro sarà accompagnato da interventi musicali di Brondi in acustico. (Piazza del MAXXI, ingresso gratuito su prenotazione fino a esaurimento posti. Info e prenotazioni https://www.maxxi.art/events/vasco-brondi/)
 
VASCO BRONDI, ferrarese, nato nel 1984, è un cantautore e scrittore. Ha pubblicato quattro album in studio, un EP e una raccolta con il progetto musicale/artistico LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA. Nel 2009 ha dato alle stampe il suo primo libro, Cosa racconteremo di questi cazzo di anni zero (Baldini&Castoldi).  Ha scritto canzoni per il cinema e prestato brani già editi per colonne sonore. PAESAGGIO DOPO LA BATTAGLIA (2021) è il primo album firmato Vasco Brondi.
 
Mood guides: accedi al canale Spotify del MAXXI e ascolta la playlist che racconta il mood e l’atmosfera degli eventi in programma. Un modo nuovo di attraversare gli spazi del museo e di portare con te l’estate al MAXXI ovunque ti trovi. Selezione musicale e concept a cura di Emiliano Colasanti. http://bit.ly/moodguides
 
“La prima mood guide segue il ritmo dell’Estate al MAXXI. Un'estate fatta di incontri, appuntamenti irripetibili, personaggi importanti e tante parole.
Musica d'autore, soprattutto, ma non solo: in questa playlist troverete alcuni riferimenti espliciti e impliciti ai vari artisti, musicisti e scrittori che ci verranno a trovare al MAXXI.
Non aspettatevi, però, scelte didascaliche: il filo rosso che lega queste canzoni ondeggia labile tra il passato e il presente, si muove tra i continenti, balla tra le onde del mare e vola tra le montagne. Musica libera, lontana dai vincoli di genere, senza barriere. Qualche classico e tante chicche capaci di catturare l'ascoltatore.
Musica pensata per essere ascoltata insieme ad altre persone, all'aperto, in sottofondo ma anche ad alto volume!” - Emiliano Colasanti
 
Emiliano Colasanti è una delle più note firme del giornalismo musicale italiano dei nostri tempi, nonché fondatore nel 2007, assieme a Giacomo Fiorenza, dell’etichetta 42 Records (I Cani, Cosmo, Colapesce, DImartino Andrea Laszlo De Simone e tanti altri).
Nel 2012 ha pubblicato per Arcana Libri Un mondo del tutto differente. La storia di Wow e dei Verdena, libro che racconta la parabola di una band e di un disco che hanno lasciato il segno nella musica indie italiana. 
Dal 2020 cura il podcast Extra, sponsorizzato da Molinari, per cui intervista i protagonisti della musica italiana, diventato da subito uno dei podcast musicali più ascoltati d’Italia.
Condividi:

Redazione