VINICIO CAPOSSELA, VENERUS, ARIETE, FRANCESCO BIANCONI, CRISTINA DONÀ, CRISTIANO GODANO, PAOLO BENVEGNÙ, BOMBINO E ADRIANO VITERBINI, ROBERTO ANGELINI, COLOMBRE, GIANLUCA DE RUBERTIS, VIPRA sono solo alcuni degli ospiti della quindicesima edizione del SEI Festival. Con il claim #wecanbeheroes, dall'11 luglio al 27 agosto tra il Castello Volante di Corigliano d’Otranto e il centro storico di Melpignano, il festival salentino ideato, prodotto e promosso da Coolclub, con la direzione artistica di Cesare Liaci, proporrà un fitto programma di concerti, presentazioni, incontri, residenze artistiche e altri momenti di confronto.
 
Al Castello Volante di Corigliano d'Otranto il festival ospiterà Cristiano Godano (11 luglio), Gianluca De Rubertis (16 luglio), C’mon Tigre (29 luglio), i concerti finali della residenza artistica FeelM con Underspreche, JD Twitch, Populous, Valentina Magaletti, Donato Epiro, Marco Erroi, Stefano Luigi Mangia, Max Nocco, Rachele Andrioli, Kakofonico (30/31 luglio), Roberto Angelini (5 agosto), Paolo Benvegnù (6 agosto), Manu Funk e Nervi (8 agosto), Bombino e Adriano Viterbini (12 agosto), Inude e Post Nebbia (13 agosto), Oscar Giammarinaro (17 agosto), Sofia Brunetta e Tuma (20 agosto), Tutti Fenomeni e La Malasorte (21 agosto),  Yorker e L’Edera (22 agosto), Colombre e Vipera (26 agosto), Cristina Donà (27 agosto). In Piazza San Giorgio a Melpignano approderanno invece Venerus, astro nascente del cantautorato italiano (23 luglio), Vinicio Capossela, con una tappa della sua Bestiale Comedìa (3 agosto), il cantautore Francesco Bianconi, leader dei Baustelle (14 agosto), la cantautrice Ariete e il giovane artista “(un)cool” Vipra (15 agosto).
 
Il festival ospiterà anche un programma di presentazioni di libri (tra gli ospiti Graziano Gala, Doriana Tozzi, Giulia Cavaliere, Francesco Bianconi, Cristò, Mattia Zecca), laboratori per bambini con Fermenti Lattici, in collaborazione con Storie cucite a mano, progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, attività per ragazzi e ragazze a cura di SwapMuseum, una sezione dedicata al cinema musicale in collaborazione con Seeyousound festival di Torino, la piantumazione di alberi in collaborazione con EcoFesta Puglia e il comune di Melpignano, e (dal 19 al 25 luglio) la residenza artistica “Club 27 - Il mio mito” a cura dell’attore e regista Ippolito Chiarello.
 
Purtroppo, per la situazione ancora incerta a causa del Covid19, sarà rinviato di un altro anno l'atteso live dei Pixies, promosso dal SEI Festival in collaborazione con Dna Concerti e Locus Festival. La band statunitense, una delle più importanti della storia del rock, si esibirà a Lecce il 16 agosto 2022. I possessori dei biglietti (acquistati per le precedenti date annunciate nel 2020 e nel 2021) potranno chiedere il rimborso (fino al 18 giugno - esclusi diritti di prevendita) attraverso i rispettivi canale di vendita (Dice, Ticketone o Vivaticket) o mantenere il proprio ticket e godersi il concerto tra un anno.

 Il festival è realizzato con il sostegno del Fus – Fondo Unico per lo spettacolo del Ministero della Cultura, della Regione Puglia, il patrocinio dei Comuni di Corigliano d'Otranto e Melpignano, inserito, per alcuni live, nella Programmazione Puglia Sounds Live e Circuito dei luoghi 2020/2021 della Regione Puglia (FSC 2014/2020 Patto per la Puglia - Investiamo nel vostro futuro) e il supporto di Red Bull e Vini Garofano e di altri partner pubblici e privati. Mediapartner: Alpaca Music, Le Rane, The Soundcheck, Cromosomi, IndieClub, Puglia Music, Radio WAU, RKO. Prevendite attraverso il circuito Dice.tv - bit.ly/SEIFestival
 
Dal 2006 SEI (Sud Est Indipendente) Festival ha portato nel Salento le sonorità più interessanti della musica italiana e internazionale, offrendo al pubblico una panoramica ampia e variegata della musica dal punk al cantautorato, dal rock allo ska, dal folk ai ritmi in levare. Nelle diverse location salentine, che nelle prime tredici edizioni hanno ospitato il festival (Gallipoli, Otranto, Castello di Corigliano d’Otranto, Castro, Masseria Torcito a Cannole, Torre Regina Giovanna ad Apani, la marina di San Cataldo, Piazza Libertini, Anfiteatro Romano e Parco di Belloluogo a Lecce e molti altri), si sono alternati artisti internazionali come Kings of Convenience, Lee Ranaldo, Jon Spencer Blues Explosion, Cat Power, Suzanne Vega, Peter Hook & The Light, Skatalites, Joan as Police Woman, Finn Andrews, Patrick Watson, J.P. Bimeni & The Black Belts, Giant Sand, Hollie Cook, Gogol Bordello, Mad Professor, Bombino, Russell Leetch (Editors), gli italiani Baustelle, Calcutta, Franco126, Mannarino, Avion Travel, Negrita, Lo Stato Sociale, Truppi, Napoli Segreta, Dente, Calibro 35, Brunori Sas, Giardini di Mirò, Be Forest, Diaframma, Any Other, Lorenzo Kruger, Bud Spencer Blues Explosion, Coma_Cose, Galeffi, Eugenio In Via di Gioia, Andrea Poggio, Siberia, Canova, Colombre, Giorgio Poi, Bugo, Daniele Silvestri, Cosmo, Verdena, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vallanzaska, Teatro degli Orrori, One Dimensional Man, La Municipàl e molte altre realtà dalla Puglia, dall'Italia e dal resto del mondo.
Condividi:

Redazione