I Måneskin, tra i 13 artisti più ascoltati al mondo su Spotify con più di 51 milioni di ascoltatori mensili e oltre 2 miliardi e mezzo di streaming totali su tutte le piattaforme digitali, annunciano oggi un’inedita, straordinaria versione di “I WANNA BE YOUR SLAVE” in collaborazione con la leggenda del rock Iggy Pop in uscita venerdì 6 agosto 2021. Contemporaneamente alla release digitale, uscirà anche un vinile 45 giri in edizione limitata contenente “I WANNA BE YOUR SLAVE” with Iggy Pop (lato A) e la traccia originale (lato B).

Victoria, Damiano, Thomas e Ethan collaborano con uno dei più trasgressivi e iconici personaggi della storia della musica contemporanea, che con la band The Stooges è entrato nella gloriosa Rock’n Roll Hall Of Fame e che di recente ha ricevuto un Grammy Award per la sua eccezionale carriera. Iggy Pop vanta negli anni sodalizi indimenticabili come quello con David Bowie e con altre pietre miliari della musica dei più diversi generi, dai Simple Minds ai Green Day, da Alice Cooper ai New Order, Ryuichi Sakamoto e Queens of the Stone Age.

Afferma Iggy Pop «Måneskin gave me a big hot buzz»

«È stato un onore lavorare con Iggy Pop» raccontano i Måneskin «Sentirlo cantare "I WANNA BE YOUR SLAVE", sapere che gli piace la nostra musica e vedere un artista del suo calibro così disponibile nei nostri confronti è stato emozionante. Siamo cresciuti ascoltando le sue canzoni ed è anche merito suo se abbiamo deciso di formare una band. È stato bellissimo avere avuto la possibilità di conoscerlo e fare musica insieme»

La traccia originale di “I WANNA BE YOUR SLAVE” è contenuta nell’album “Teatro d’Ira Vol.1”. Il videoclip ufficiale, pubblicato il 15 luglio con una première mondiale su YouTube, ha ottenuto 22 milioni di visualizzazioni in una settimana.

Per quattro settimane alla prima posizione della Top 50 Global Chart di Spotify con il brano “Beggin’”, i Måneskin - prima band italiana della storia con due singoli contemporaneamente nella UK Singles Chart, attualmente alla posizione #5 e #7 - hanno appena annunciato il sold out del loro primo tour nei principali palazzetti italiani (organizzato e prodotto da Vivo Concerti) a cui si aggiunge il concerto-evento di sabato 9 luglio 2022 al Circo Massimo, realizzato in collaborazione con Rock In Roma - www.rockinroma.com. Durante l’estate 2021 e quella del 2022 saranno in tour nei più importanti Festival europei.

MÅNESKIN LIVE
 
Venerdì 13 agosto 2021 || Praga, Repubblica Ceca - ROCK FOR PEOPLE
Sabato 14 agosto 2021 || Braine-Le-Comte, Belgio - RONQUIÈRES FESTIVAL
Giovedì 19 agosto 2021 || Gdynia, Polonia - OPEN’ER PARK
Sabato 4 settembre 2021 || Schijndel, Olanda - PAASPOP FESTIVAL
Sabato 11 settembre 2021 || Vienna, Austria - NOVAROCK PILOT FESTIVAL
 
Martedì 14 dicembre 2021 || Roma @ Palazzo dello Sport – SOLD OUT
Mercoledì 15 dicembre 2021 || Roma @ Palazzo dello Sport – SOLD OUT
Sabato 18 dicembre 2021 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum – SOLD OUT
Domenica 19 dicembre 2021 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum – SOLD OUT
Domenica 20 marzo 2022 || Casalecchio di Reno (BO) @ Unipol Arena – SOLD OUT
Martedì 22 marzo 2022 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum – SOLD OUT
Sabato 26 marzo 2022 || Napoli @ PalaPartenope – SOLD OUT
Domenica 27 marzo 2022 || Napoli @ PalaPartenope – SOLD OUT
Giovedì 31 marzo 2022 || Firenze @ Nelson Mandela Forum – SOLD OUT
Venerdì 1 aprile 2022 || Firenze @ Nelson Mandela Forum – SOLD OUT
Domenica 3 aprile 2022 || Torino @ Pala Alpitour – SOLD OUT
Venerdì 8 aprile 2022 || Bari @ PalaFlorio – SOLD OUT
Sabato 23 aprile 2022 || Verona @ Arena di Verona – SOLD OUT
 
Sabato 4 giugno 2022 || Nürburgring, Germania | ROCK AM RING
Domenica 5 giugno 2022 || Zeppelinfeld, Germania | ROCK IM PARK
Venerdì 24 giugno 2022 || Haiden, Norvegia | TONS OF ROCK
 
Sabato 9 luglio 2022 || Roma @ Circo Massimo – NUOVA DATA

Biglietti disponibili su vivoconcerti.com e in tutte le rivendite autorizzate. L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.
Condividi:

Redazione