Disponibile da giovedì 30 settembre 2021 “Cambio” è il primo singolo di Emanuele Bianco estratto dal nuovo progetto ‘Rinascimento XXIII’. (Fattoria Management distr. Believe)
 
"Cambio" parla di un amore familiare e malinconico che molti di noi hanno sperimentato.  

La qualità musicale in stile retrò e la trama sbiadita di synth pad fa percepire le influenze musicali internazionali di Emanuele, che vanno dall'ultimo album di The Weeknd "After Hours", fino al più recente "Justice" di Justin Bieber.  
 
“In questo nuovo singolo mi rivolgo alla mia compagna con un messaggio di fiducia ed esternando le mie lotte interiori – racconta Emanuele. Ciò risuona attuale con quello che tutti noi stiamo vivendo in questo periodo, rassicurando gli ascoltatori con una promessa di giorni migliori e voglia di cambiare”.  
 
La scrittura del brano pur non essendo particolarmente elaborata o astratta, rinfresca gli ascoltatori con sonorità attuali ed un messaggio diretto e chiaro. 
 
La crescita e la maturità di Emanuele nel corso di questi ultimi due anni si manifesta nella sua musica, seguendo i suoi sviluppi artistici e musicali.  
 
‘Rinascimento XXIII' è un progetto che prevede l'uscita di una traccia al mese. Ogni uscita avrà il brano originale e la versione strumentale. Al termine del progetto tutti i singoli verranno raccolti in un album unico contenente un lato con i brani originali e un lato con le strumentali.  
 
La scelta di Emanuele di far uscire le versioni strumentali è per mettere in risalto la sua anima di produttore musicale e dare ai suoi ascoltatori la possibilità di immergersi pienamente all'interno di esse e cogliere tutte le sfumature che altrimenti passerebbero inosservate.  
 
Emanuele con il progetto ‘Rinascimento XXIII' vuole portare nel mondo del pop italiano le sue influenze internazionali. La sua missione come artista è quella di contribuire al pop italiano e renderlo sempre più competitivo a livello internazionale. Questo si rispecchia in ogni aspetto dei brani di 'Rinascimento', dalla produzione, alla scelta delle metriche e delle linee melodiche, fino ad arrivare ai processi di mix e mastering.  
 
Sicuramente, uscita dopo uscita, l'ascoltatore entrerà sempre di più in sintonia col progetto, capendone in pieno la missione e le abilità sia cantautorali che produttive di Emanuele.  
Condividi:

Redazione