Esce giovedì 2 settembre 2021 un nuovo singolo del progetto lo-fi che porta la firma de Le Siepi Dischi, in distribuzione Believe. Concluse le vacanze, venite a scoprire un nuovo singolo che ci immerge ancora una volta nella giungla a bassa fedeltà che si contamina di indie-rock, in attesa di un disco di prossima uscita.  

Ho scritto Ciccale un po' d'estati fa... Era sera, avevo una chitarra classica con 4 corde e il simbolo della pace disegnato col pennarello sopra. Un brano semplice in cui ho raccontato delle cose. Ho registrato i vari strumenti mentre Sebastiano s'è occupato delle batterie. C'è un didgeridoo sul finale, che è stato suonato da Giulia che è anche la ragazza che realizzato la copertina. Il master è del master Marco Vannucci. 

Paul Giorgi nasce il 19 maggio del 1995 ad Ascoli Piceno nelle Marche. Inizia a fare musica all'età di 5 anni. Esce dalle superiori e, nonostante la passione per la musica, si iscrive a ingegneria. Nel frattempo, però, si diploma anche in chitarra con la Music Academy e un giorno si imbatte per caso in un concorso musicale nel quale vince una borso di studio per autori al Cet di Mogol. Nel mentre, la carriera universitaria va male e la lascia per dedicarsi completamente alla musica nel duplice ruolo di cantautore e produttore per altri artisti della sua città. Nel 2020, rimasto a casa il più del suo tempo per un virus diffuso su scala globale, scrive e registra un album "animalesco" che verrà seguito dall’ennesima etichetta indipendente e che vedrà la luce nel corso di quest'anno.

Condividi:

Redazione