Mostri sacri della musica italiana, giovani artisti emergenti fino al musical e al Liscio nel segno di Casadei, nel serrato programma di spettacoli in calendario per gli ultimi 10 giorni della Festa de l’Unità di Modena ce n’è davvero per tutti i gusti. A partire da sabato 11 settembre con lo spettacolo gratuito degli Extraliscio, la band che ha costruito sulle radici della musica folcloristica romagnola tradizionale nuovi suoni e arrangiamenti fino a creare un originale mix fra generi musicali e generazioni.

A seguire, domenica 12 settembre, spazio a i suoni e la magia di Cuba con le canzoni di Company Segundo, Antonio Mendez, Celia Cruz e il Buena Vista Social Club interpretate, in un concerto gratuito, da Laydis Mendez y Carretera Central.

Dopo una giornata di pausa, martedì 14 settembre si riaccendono le luci dell’Arena del lago per Margherita Vicario. La cantante fa tappa a Modena con il tour che segue la pubblicazione del nuovo album di Margherita, “Bingo”. Quattordici tracce che narrano l’immaginifico e coinvolgente mondo di una delle artiste più poliedriche della scena musicale attuale. I biglietti sono in vendita al costo di 15 euro.

Ormai immancabile alla Festa de l’Unità di Modena, Cristina D’avena torna a Ponte Alto insieme ai Gem Boy, il 15 settembre, per l’irriverente show con le sigle dei catoni animati ormai famoso e seguitissimo in tutta Italia. Biglietti a 10 euro.

Serata dedicata al Liscio poi giovedì 16 settembre con il concerto gratuito dell’Orchestra Mirko Casadei che presenta l’estate di Raul Casadei. Venerdì 17 settembre carrellata di successi anni ’90 con Max Pezzali. Un’occasione per rivivere con l’ex leader degli 883 il decennio magico che ha fatto di Max una star del pop made in Italy, i biglietti sono sold out. Ancora da definire lo spettacolo di venerdì 18, mentre domenica 19 settembre la Compagnia delle Mo.Re presenta il musical “On Brodway, a night in Chicago”, biglietti in vendita al costo di 15 euro.

Tutti gli spettacoli iniziano alle 21.30 all’Arena del lago della Festa de l’Unità di Modena (località Ponte Alto). I posti sono nominali e numerati. Anche per gli spettacoli gratuiti è necessario prenotare i biglietti sui diti www.boxerticket.it, www.vivaticket.com e, per quelli a pagamento, anche www.ticketone.it. Per accedere alla Festa è necessario il green pass.

Condividi:

Redazione