Un progetto in continuo divenire quello di Luca Breuza, studio e passione, didattica e grandi scuole per giungere a curare con intensità e maturità il piglio vocale da consegnare al suo pubblico. Nuovo video, nuovo singolo title track del suo nuovo disco, altra bella preghiera laica alla vita, all’amore, alla verità: si intitola “Non è follia”, canzoni di pop digitale ma anche ricche di quel suono acustico che è proprio dell’italianità del bel canto… ed è proprio al bel canto, dolcemente ostinato, di carattere e buona impostazione che si parla ascoltando questo Ep dove svetta probabilmente lo zampino di Luca Sala, figura assai nota dentro le più grandi produzioni main stream nostrane. Una luce puntata sulla follia romantica di questa nuova voce italiana:
 
“La forza di amare in un mondo crudele”. Che sia questa la chiave secondo Luca Breuza?
Io penso che la forza di amare ci spinge a migliorarci e a mantenere accesa la speranza in questo “mondo crudele” che spesso rema contro tutto e tutti.
 
Cos’è la follia per te?
Per me la follia è decidere di mettersi in gioco adesso, alla mia età, perché sento che è arrivato il momento giusto. Uno se lo sente quando è il momento, ecco per me è adesso. Questo progetto ne è la prova e voglio continuare a credere nel mio sogno perché in fondo “non è follia”.
 
Affascinante questo video. Posso chiederti perché la montagna come scenario? Io la leggo come una naturale prova dell’uomo…
Abbiamo scelto la montagna, insieme al regista, perché volevamo un posto “incontaminato” in modo da poter enfatizzare e cogliere in pieno il significato ed il messaggio della canzone; “non è follia” pensare vicino a noi costantemente qualcuno che in realtà non c’è più.
 
Dopo “Unici Eroi” e la title track, hai in mente di fare un altro video?
Forse più avanti si, al momento ho diversi progetti molto interessanti ai quali sto lavorando che non posso “spoilerare”.
 
Secondo te oggi che peso ha la musica pop per la vita quotidiana?
La musica pop è leggera. C’è bisogno di musica che ci faccia uscire dalla routine quotidiana con leggerezza e spensieratezza.

Condividi:

Redazione