Se con il suo primo brano ufficiale, “Scusa”, ci ha aperto una breccia per farci entrare nel suo mondo, Mara Sattei spalanca per noi un’altra porta alla scoperta della sua musica: esce il 3 dicembre il suo nuovo singolo “CIÒ CHE NON DICI” (Arista/Columbia Records Italy/Sony Music Italy).

Prodotto da tha Supreme, che accompagna la sorella e artista nel suo percorso discografico sin dagli esordi, il singolo mette in risalto ancora una volta le grandi abilità di liricista di Mara Sattei, nonché una potenza vocale capace di entrare forte nell’anima di ogni ascoltatore.

“’CIÒ CHE NON DICI’ è un brano che ho scritto per raccontare quanto sia più importante agire invece di aspettare che qualcosa accada – afferma Mara Sattei, e continua – di quanto il silenzio, a volte, riesca a parlare più di mille parole.”

Il nuovo singolo è stato anticipato da “Scusa”, un brano rappresentato dalla forza di una parola breve e concisa, ma che può avere una risonanza enorme nella testa di chi la ascolta e la pronuncia. “Saper chiedere scusa ci rende liberi” commenta Mara Sattei e ce lo mostra anche attraverso il videoclip del brano, diretto da bendo (Lorenzo Silvestri e Andrea Santaterra) e visibile al link https://youtu.be/xOd1yVi4Ulw. 

Il video è un enorme quadro vivente, la cui cornice è composta da simboli e permeata da un’atmosfera sospesa e senza tempo, che ci porta per mano tra i corridoi e le stanze di una villa seicentesca.

Non è di certo nuovo al suo pubblico il grande talento di Mara Sattei, che ha collezionato a oggi oltre 200 milioni di streaming totali con la sua musica e le collaborazioni che l’hanno vista protagonista.

La cantautrice era riuscita ad affascinare tutti già con le sue “Registrazioni”: “Nuova Registrazione 326” - certificata disco d’Oro -, “Nuova Registrazione 402” e “Nuova Registrazione 527” sono dei veri e propri sfoghi personali messi in musica e prodotti da tha Supreme.

Mara Sattei, inoltre, ha collaborato con importanti colleghi italiani e internazionali che hanno impreziosito il suo percorso artistico: “m12ano” – certificato platino e contenuto nell’album d’esordio di tha Supreme “23 6451” -, “ALTALENE” – che l’ha vista a fianco di Coez nel brano doppio platino estratto da “BV3” - “Dilemme Remix” – singolo certificato platino, che ha segnato l’unione artistica internazionale tra lei, Lous and the Yakuza e tha Supreme - e “Spigoli” - brano doppio disco di platino firmato insieme a Carl Brave e tha Supreme.

La scrittura intima ma allo stesso tempo incisiva, la voce intensa e comunque leggera, l’eleganza e lo sguardo rivolto sempre agli altri sono i tratti distintivi di quella che è già una delle donne più interessanti del nuovo panorama musicale italiano.


Condividi:

Redazione