Venerdì 17 dicembre è in programma l’ultima puntata di stagione di LUCE SOCIAL CLUB, in onda dalle ore 20.10 su Sky Arte (canali 120 e 400), on demand e in streaming su NOW e disponibile anche in streaming gratis per tutti su https://arte.sky.it/.

Giunge al termine l’appuntamento settimanale con l’approfondimento culturale condotto da Gianni Canova e Martina Riva, prodotto da ERMA PICTURES in collaborazione con la direzione comunicazione di Cinecittà SpA, Sky Arte, ATCL e Spazio Rossellini, con la regia di Max De Carolis.
 
Per la serata finale, il tema sul quale rifletteranno gli ospiti in studio sarà la creatività, una caratteristica umana dalle molteplici accezioni, fondamentale nella creazione artistica.

Ad aprire la puntata è la regista e sceneggiatrice PAOLA RANDI, dal 30 dicembre nelle sale cinematografiche con “La Befana vien di notte 2 – Le Origini”. Il film, distribuito da Lucky Red, vede protagonista Monica Bellucci, al fianco di Fabio De Luigi, Alessandro Haber e Corrado Guzzanti. La pellicola è il prequel del fortunato lungometraggio campione d’incassi nel 2018. La regista ha esordito al lungometraggio nel 2010 con “Into Paradiso”, candidato a 4 David di Donatello. Nel 2018 ottiene importanti riconoscimenti con la commedia fantascientifica “Tito e gli alieni” vincendo il Nastro d’Argento 2019 per il miglior soggetto.

Il secondo ospite è il musicista RODRIGO D’ERASMO, dal 2008 noto come violinista degli Afterhours. Presente al Festival di Sanremo come direttore d’orchestra per Diodato nel 2014 e, nel 2020, per Fulminacci, Ghemon, Greta Zuccoli e Folcast, D’Erasmo è anche producer ad X Factor in collaborazione con Manuel Agnelli. Negli ultimi anni ha firmato diverse colonne sonore cinematografiche e di recente ha collaborato alle musiche della serie animata “Chi si ferma è perduto. Storie di viaggi straordinari” e a quella dedicata ai furti d’arte, “Art Raiders”, entrambe andate in onda su Sky Arte.
 
Ospite musicale della puntata è CRISTINA DONÀ, tra le cantautrici più stimate del panorama musicale italiano, punto di riferimento e figura ispiratrice per le nuove generazioni di musicisti. Presenta a Luce Social Club il nuovo album di inediti, “deSidera”, rilasciato a sette anni di distanza dall’ultimo lavoro da solista. L’atteso progetto discografico, che vede la luce dopo una fortunata campagna crowdfunding, gravita intorno al tema del “desiderio”, che cuce i brani con un sottile filo rosso. L’album ha visto ancora una volta la collaborazione dell’artista con il musicista Saverio Lanza, con il quale lavora da più di dieci anni.

A chiudere la serata è STEFANO BARTEZZAGHI, scrittore, semiologo, giornalista e noto cruciverbista italiano. “Mettere al mondo il mondo” è il suo ultimo libro, edito da Bompiani, un saggio che si rivolge al concetto di creatività e alle sue varie forme. Alle sue spalle ha quasi trenta pubblicazioni di saggi. Decisivo per la sua formazione e i suoi studi è stato anche l’incontro con Umberto Eco. Collaboratore per le principali riviste di enigmistica italiane, Bartezzaghi oggi è anche docente di semiotica della creatività all’Università Iulm.
 
La puntata di Luce Social Club termina con una clip inedita che riguarda immagini di backstage di “House of Gucci”, il film diretto di Ridley Scott sull’omicidio di Maurizio Gucci e vede nel cast Lady Gaga, Adam Driver, Jared Leto, Al Pacino e Jeremy Irons. Il film è nelle sale cinematografiche distribuito da Eagle Pictures a partire dal 16 dicembre.

Condividi:

Redazione