Il designer nord irlandese JW Anderson, con la sua visione di moda non binaria, entra a far parte dell'hub creativo di Moncler Genius, unendosi a Sergio Zambon e Veronica Leoni per 2 Moncler 1952, Sandro Mandrino per 3 Moncler Grenoble, Simone Rocha, Craig Green, Matthew Williams di 1017 ALYX 9SM, Fragment Hiroshi Fujiwara, Richard Quinn e Poldo Dog Couture.

Moncler Genius ha anche lanciato un progetto con il brand di valigie Rimowa, per raccontare un nuovo concetto di viaggio, e uno con MATE.BIKE, presentando una bicicletta elettrica pensata per i terreni estremi di montagna e adatta anche per raggiungere le cime innevate.

Condividi:

Redazione