Undine Wibeau (Paula Beer) lavora come storica presso il Märkisches Museum di Berlino: il suo compito è esporre ai visitatori i plastici che raffigurano la città e spiegare i suoi progressivi stadi evolutivi. Undine è appena stata lasciata dal suo fidanzato Johannes (Jacob Matschenz), nonostante lui abbia giurato di amarla per sempre. Un giorno nel bar del museo Undine conosce Christoph (Franz Rogowski) ed è amore a prima vista. Undine ricostruisce la sua vita come tante volte Berlino ha ricostruito se stessa. Il regista tedesco Christian Petzold (La scelta di Barbara, Il segreto del suo volto, La donna dello scrittore) rielabora alla sua maniera la figura mitologica dell'Ondina, creatura marina del folklore europeo, con una storia d'amore e vendetta che si sviluppa nel "corpo fisico" di Berlino, tra architettura e cinema.
Condividi:

Redazione