S’intitola “Testimone di passaggio” il nuovo album di Flavio Ferri, fondatore e sound designer dei Delta V, che per il suo nuovo album di “canzoni” ha chiamato a raccolta alcuni dei migliori musicisti italiani. Dal compagno di avventura dei Delta V Carlo Bertotti a Gianni Maroccolo (Litfiba / CSI / PGR), Livio Magnini (Bluvertigo), Marco Trentacoste (Deasonika), fino a Codice Ego, Elle, Mia Ferri, Paolo Gozzetti, Valerio Michetti, Olden, Marco Olivotto, Fabrizio Rossetti, Ulrich Sandner, a costruire un cast composito e variegato. I testi di Luca Ragagnin (scrittore e celebre per la collaborazione nei testi degli album dei Subsonica), disegnano paesaggi di vera e propria poesia contemporanea, e riflettono il nostro presente assieme alle tensioni che attraversano l’animo di molte persone. Pre-order su www.vrec.it

L’album, dieci canzoni tra rock d’autore e sperimentazioni sonore, sarà disponibile per Vrec Music Label/Audioglobe distribuzione dal 23 ottobre 2020 in formato CD e vinile in edizione limitata di sole 150 copie.

L’album, per scelta dell’artista avallata dalla casa discografica, non sarà presente sui portali di distribuzione digitali fatta eccezione per i tre singoli “Odio”, “Le verità roventi” e “Bambina da canzone”, brani promozionali corredati da un relativo videoclip a cura sempre di Flavio Ferri in veste di visual designer.

Si chiude così un 2020 molto prolifico per Flavio Ferri che lo ha visto pubblicare ben 6 lavori in formato digitale: una collana in cinque volumi denominata Fast Forward e un album sperimentale denominato Altered Reality che sfrutta la tecnologia 8D sound in attesa del nuovo album dei Delta V previsto per il 2021.

L’artista sarà al MEI – Meeting delle etichette indipendenti di Faenza domenica 4 ottobre per presentare l’album “Testimone di passaggio” con Luca Ragagnin (che porterà anche il suo nuovo libro “Autoritratto in vinile”), Gianni Maroccolo. Inizio ore 10:45. Prenotazione obbligatoria a segreteria@materialimusicali.it Nei giorni successivi Ferri e Ragagnin saranno insieme nelle città di Firenze (Conventino – 6/10), Milano (Santeria 7/10), Torino (Blah Blah / 8/10).

Condividi:

Redazione