In tutti i digital store "Tic Tac" il primo singolo della cantautrice campana Serena Di Palma, brano che rappresenta una riflessione sul trascorrere inesorabile e relativo del tempo.

Serena: "Il punto di vista è quello di una musicista, la cui misura sono i bpm del metronomo, che vanno a tempo con il cuore suo e delle altre persone. Poi, le parole diventano un vero inno alla vita, un invito a cogliere ogni attimo della nostra esistenza e a dire sempre tutto quello che pensiamo perché "quello che muore è tutto ciò che non dici".

La canzone porta la firma anche di Giovanni Segreti Bruno ed è prodotta da Gianni Testa per Joseba Publishing. Mix e Master a cura di Alberto De Scalzi, arrangiamento di Davide De Blasio.

Serena Di Palma nasce il 10 febbraio 2003 e vive con la sua famiglia nel comune vesuviano di Boscoreale. Scopre all'età di 5 anni la sua passione per la musica, così inizia a studiare canto, pianoforte e solfeggio, affiancando alle lezioni concorsi di calibro locale e nazionale, oltre a master vari. Solo pochi anni dopo si avvicina alla scrittura iniziando un percorso da autrice e compositrice che la porterà nel 2020 a pubblicare i suoi primi brani inediti "Let Me Dream" e "Sete Distanti". Fondamentale per la creazione dei suoi brani anche gli studi di chitarra intrapresi. Intanto la sua carriera scolastica si dirige verso la coltivazione di un'altra sua grande passione, quella per gli idiomi, che si riversa anche nel suo repertorio musicale con l’interpretazione di brani in otto lingue. Attualmente Serena è impegnata in nuovi progetti musicali in collaborazione con Gianni Testa presso la Joseba Publishing.

Condividi:

Redazione