È online il videoclip di “Una buona storia” (Carosello Records/The Orchard), il nuovo singolo di BAUTISTA, l’esotico duo formato dal produttore italiano Machweo e dal cantante peruviano 999asura, fuori da giovedì 08 aprile.

Il videoclip, diretto da Acquasintetica, è un tripudio di colori, il contesto è ipnotico, quasi psichedelico. I due artisti si trovano all'interno di quello che sembra essere un microcosmo personale, un luogo indefinito nel tempo e nello spazio che a livello visivo ricorda una camera da letto. Sullo schermo dietro di loro appare una serie di immagini estremamente pop e all'apparenza sconnesse, una sorta di collage di elementi eterogenei che contribuisce a rendere l’atmosfera surreale ed evasiva e a dare forma alle parole di 999asura, che nel brano canta la nostalgia, il rimorso e le sensazioni contrastanti che una relazione finita lascia inevitabilmente dentro di sé. Il racconto è sorretto dalla sofisticata produzione di Machweo, che unisce il ritmo trascinante delle percussioni in sottofondo a un beat più elettronico e vagamente dance, che dà personalità al pezzo e lo rende “Una buona storia” che rimane impressa al primo ascolto. 

Il brano giunge a poche settimane dall'uscita di “Hasta la muerte”, fuori da mercoledì 10 febbraio, e “Notoriedad”, disponibile da mercoledì 24 febbraio, con cui i due artisti hanno portato una ventata di novità nello scenario musicale attuale facendosi portavoce del genere che loro stessi hanno creato, l’Emoton, una nuova wave nata per raccontare il Sud del mondo, che unisce il ritmo trascinante del reggaeton e della latin music a una narrazione emotiva e carica di intensità, che per tematiche e contenuti si rifà al genere Emo.

È un universo musicale originale e a tratti esasperato quello di BAUTISTA, un progetto sui generis con cui il producer pugliese Machweo e il cantante e autore peruviano 999asura danno voce al loro bisogno di farsi sentire e di essere ascoltati, mostrando le proprie vulnerabilità e debolezze senza paura di essere giudicati. Mondi apparentemente distanti si uniscono amalgamandosi alla perfezione, dimostrando quanto dalla diversità possa nascere qualcosa di nuovo, inaspettato e carico di significato.

Forti della loro identità, Machweo e 999asura hanno quindi iniziato a diffondere la loro musica e a farla conoscere a un pubblico più ampio, in modo da condividere il loro immaginario unico nel suo genere. Un mondo eterogeneo che ha già suscitato l'attenzione di Spotify, che lo scorso anno ha incluso BAUTISTA nella rosa di nuovi artisti selezionata per il programma di portata globale “Spotify Radar”. A puntare sul talento dei due ragazziè stato anche Vevo, che ha segnalato BAUTISTA tra i progetti da tenere d'occhio nel nuovo anno e ha inserito Machweo e 999asura tra i nomi da seguire nel 2021. 

Condividi:

Redazione