Il vincitore di numerosi Grammy Awards, cantante e attore multi platino CARLOS VIVES collabora per la prima volta insieme all’artista di fama mondiale e suo caro amico RICKY MARTIN, unendo i sound della Colombia e di Porto Rico nel nuovo singolo “CANCIÓN BONITA”.

“Canción Bonita” è una dichiarazione d’amore per Porto Rico, una storia affascinante che Carlos e Ricky hanno scritto quando si sono incontrati anni fa sull’isola caraibica, e che ha ispirato la gran parte dei loro incredibili successi.

Colori vivaci, energia contagiosa, vibrazioni positive e anche il calore de “La Isla del Encanto” sono alcuni degli elementi che caratterizzano il nuovo singolo.

Il video del brano diretto da Carlos Pérez (Elastic People), è stato girato nella Vecchia San Juan (Piñones) e nell’iconico bar El Batey, che rappresenta a pieno l’estetica, la cultura e la storia di Puerto Rico.

«Spero che questo brano raggiunga i cuori delle persone e che il mondo possa conoscere la bellezza di San Juan, quanto sia fondamentale per la musica contemporanea, i suoi incredibili abitanti e la bellezza dei luoghi che lo caratterizzano – dice Carlos Vives sulla canzone – Ho sempre voluto tornare a San Juan, ma tornarci con Ricky per cantare insieme e esprimere il nostro amore per questa isola è un ricordo che rimarrà indelebile per sempre. Se siete curiosi di scoprire perché gli artisti portoricani sono così carismatici e di successo, camminate per le vie di San Juan con noi e ascoltate Canción Bonita».

«Canción Bonita era il brano perfetto per una collaborazione con Carlos Vives, che è come un fratello per me. L’amore di Carlos Per Puerto Rico è genuino e da autenticità al pezzo. È una vera e propria celebrazione della nostra Isola che ci ha dato così tanto. Sono certo che amerete il pezzo tanto quanto noi» - racconta Ricky Martin.

Domani Vives e Ricky Martin presenteranno il brano in occasione della sesta edizione dei Latin American Music Awards.

Carlos Vives ha fatto scalpore quest'anno con la sua apparizione in “A Tiny Audience” della HBO, in cui ha raccontato la storia dietro il suo enorme successo "Robarte un Beso" e ha interpretato le canzoni preferite dai fan "Déjame Entrar" e "Santa Marta, Kingston, New Orleans". Ha anche partecipato  a un evento virtuale per promuovere il suo libro, “Cumbiana: Relatos De Un Mundo Perdido”, insieme a più di 75 studenti di scuole di Stati Uniti, Messico e Porto Rico, e lo ha donato alle scuole supportate dalla Latin GRAMMY Cultural Foundation.

Il 2020 è stato un anno fondamentale per Vives, che ha vinto 3  Latin GRAMMY e il premio “Billboard Hall of Fame” ai Latin Billboard Awards. Il 23 aprile sarà all'Hollywood Bowl insieme alla Los Angeles Philharmonic Orchestra e al famoso regista venezuelano Gustavo Dudamel per esibirsi in uno spettacolare concerto, in cui canterà i più grandi successi della sua carriera.

Vincitore di 2 GRAMMY e di 15 Latin GRAMMY, Carlos Vives è una delle figure più influenti e importanti della musica latina di oggi, ed ha aperto le porte ad una nuova generazione di asrtisti colombiani. In qualità di creatore di un nuovo sound influenzato dai suoni tradizionali dei Caraibi e della regione settentrionale della Colombia, il lavoro di Vives è ispirato allo studio, alla conoscenza e alla diffusione della cultura, dell'identità colombiana e della sua complessa diversità attraverso la musica. Nel 1993 ha fondato la band La Provincia che celebrava musicisti provenienti da zone remote e rurali intorno ai Caraibi ed è servita come casa per talenti nuovi ed emergenti nella musica contemporanea. Vives e La Provincia hanno portato la cultura, l'identità e la musica colombiane in tutto il mondo, ottenendo rapidamente un riconoscimento internazionale. Il suo album “Vives” ha superato i 2 miliardi di stream e include i successi mondiali "La Bicicleta" insieme a Shakira e "Robarte un beso" con Yatra, che hanno entrambi generato un totale di 2,5 miliardi di visualizzazioni su YouTube. In qualità di instancabile educatore e ambasciatore culturale della Colombia, Vives è un avido sostenitore dell'eredità del poeta colombiano Rafael Pombo, a cui ha reso omaggio producendo una serie di album intitolati “Pombo Musical”, che sono stati realizzati per mantenere i bambini collegati ai valori nazionali. Nel 2015 ha fondato l’iniziativa “Tras La Perla” per promuovere lo sviluppo sostenibile nella città di Santa Marta e nella sua regione influenzata dalla Sierra Nevada e dalla Ciénaga Grande. Nel 2016 ha anche creato la “Río Grande Music School” con lo scopo di offrire nuove esperienze artistiche basate sul dialogo influenzato dalla musica colombiana, nuove proposte musicali locali e musica da tutto il mondo. Indubbiamente, Carlos Vives ha lasciato e continuerà a lasciare il segno alle futura generazioni attraverso la musica e la difesa della sua cultura.

Condividi:

Redazione