Nuove visioni, nuovi capitoli. GAS presenta la capsule collection che risponde al bisogno di pratiche più rispettose dell'ambiente all’insegna della sostenibilità nel settore della moda. Si chiama ECO-UTILITY ed è il primo importante progetto incentrato su questo obiettivo che va ad inserirsi nel nuovo piano di rilancio del brand che riscrive la propria identità secondo un approccio che mixa passato e presente, valorizzando il denim in ogni suo aspetto.

GAS recupera infatti le origini “da lavoro” del denim per una capsule collection totalmente sostenibile. Una “uniforme-non-uniforme” che si distingue per fit di tendenza, tagli originali, maxi tasche cargo e fatigue, uso inedito del colore e che si pone come obiettivo il rispetto della natura e delle persone in ogni fase della filiera produttiva.

Un’ampia collezione co-ed declinata in camicie oversize, pants e shorts realizzati con tele di cotone riciclato dalla tracciabilità certificata. I fili di cucitura sono in fibra di cellulosa completamente biodegradabile. Le tinture sono naturali e le sostanze che ne ottimizzano il fissaggio, favorendo così il risparmio di acqua ed energia, sono atossiche e biocompatibili.

I trattamenti applicati al denim sono frutto di una grande ricerca e utilizzano tecniche avanzate e materiali all’avanguardia. Per enfatizzare l’aspetto vissuto dei capi infatti, sono state utilizzate lavorazioni laser, prodotti ossidanti ecocompatibili, trattamenti di insufflazione di ozono a secco e un innovativo materiale abrasivo resistente e riutilizzabile che non lascia residui riducendo notevolmente lo spreco di acqua nel risciacquo del capo e dei macchinari.

Al grande lavoro sui trattamenti si affianca in modo significativo la cura per i dettagli a cui il brand dedica sempre particolare attenzione. I bottoni e i rivetti logati GAS e la zip sono “No Impact”: completamente formaldeide-free e rifiniti esclusivamente con vernici all’acqua. La salpa è di pelle lavorata con una concia vegetale. Il labelling e il packaging, progettati ad hoc e realizzati con materiali riciclati ed ecofriendly, rappresentando il tocco finale per capi ad alto impatto, ma solo nel look!

Condividi:

Redazione