E' uscito il 30 luglio il video de “O Razzism’, il nuovo brano di Enzo Gragnaniello, impreziosito dal featuring di Raiz.  Le voci dei due artisti si incontrano in un canto incisivo e intenso, sottolineando la profondità del testo e l’importanza del tema; il razzismo, purtroppo, è sempre esistito ed è un problema che esiste tuttora.
 
Afferma Gragnaniello: “La canzone si riferisce al razzismo come entità, come una larva che si appropria dello stato psicofisico delle persone deboli e di poco spirito, e che produce e trasforma un individuo fino a farlo ragionare in un modo non più umano. Come dico nella canzone, il razzismo è “una bestia feroce, non vede e non sente e nun tene pietà”.
 
Con questo brano Enzo Gragnaniello esorta ad andare oltre tutti i pregiudizi e tutte le false convinzioni di chi si crede migliore degli altri, e quindi a fare come la pioggia, che bagna tutti, e il sole, che asciuga tutti, senza chiedere a quale razza appartieni.
 
Sulla collaborazione con il cantante degli Almamegretta Gragnaniello dice: “Con Raiz c’è stata una bella alchimia e la collaborazione è nata perché si sentivo l’esigenza di una voce viscerale, un po’ simile alla mia, che riuscisse a sostenere i contenuti, forti, del brano”.
 
Artista: Enzo Gragnaniello 
Titolo: 'O razzism' 
 
Credits Video: Autori Video Anartica Film 
Credits Brano: Autore ed Editore del brano Enzo Gragnaniello
Voce, chitarra acustica e tastiere: Enzo Gragnaniello 
Feat: Raiz 
Mandolina: Piero Gallo 
Basso: Erasmo Petringa 
Batteria: Marco Caligiuri 
Chitarra Elettrica: Antonio Maiello 
Arrangiamenti di Enzo Gragnaniello 
Produzione di Enzo Gragnaniello
 Mix e Mastering Engineer: Stefano Formato 
Assistente Mix e Mastering Engineer: Livio Cenni 
Recording batteria presso Snap Studio di Napoli
Recording presso Fujente Studio Quartieri Spagnoli, Napoli 
Ufficio Stampa: Big Time - pressoff@bigtimeweb.it
Disitribuzione: Believe Digital P&C 2021 Vincenzo Gragnaniello / 
Arealive srl Live & management: https://www.arealive.it
 
Condividi:

Redazione