Outsider prestato al rock, all'indie, al cantautorato, Paolo Benvegnù apre i concerti di Musart Festival nel meraviglioso Cortile degli Uomini dell’Istituto degli Innocenti, in piazza della Santissima Annunziata a Firenze. Appuntamento mercoledì 14 luglio alle ore 21,15. Il “Ventinove Tour” che riporta l’ex Scisma in riva all'Arno è un live intimo e poetico in cui scorrono, in chiave acustica, i brani che hanno segnato la carriera di Paolo Benvegnù, da “Cerchi nell’acqua” al recente “Pietre”.

I biglietti (posto unico 17,25 euro) sono in disponibili online sul sito ufficiale www.musartfestival.it (info info@prgfirenze.it) e nei punti Boxoffice Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita (info tel. 055.210804).  

Chitarrista e cantautore, tra i più apprezzati dalla critica fin dall’esordio con gli Scisma (1993) di cui è stato il fondatore, Paolo Benvegnù ha poi proseguito la carriera da solista, debuttando con l'album “Piccoli fragilissimi film”, a cui ne seguiranno nell’arco di tre lustri altri cinque, l'ultimo dei quali, “Dell’odio dell’innocenza”, è uscito nel 2020 in piena pandemia.  

Realizzati in collaborazione con Publiacqua, i concerti di Musart al Cortile degli Uomini continuano giovedì 15 luglio con Ginevra Di Marco alle prese con l'album capolavoro “Canti, richiami d’amore” in ricordo dell'amico e collega Erriquez Greppi. Domenica 18 luglio due voci femminili sospese tra melodia e rock, Serena Altavilla e Giulia Pratelli: in primo piano l'esordio da solista di Serena Altavilla, “Morsa”, e il nuovo corso di Giulia Pratelli inaugurato con il singolo “Luglio”. Martedì 20 luglio Marco Parente presenterà il nuovo album “Life”.

Programma, informazioni e aggiornamenti sul sito ufficiale www.musartfestival.it e sulla pagina Facebook del festival @MusArtFestival.

Musart Festival è prodotto da associazione culturale Musart in co-organizzazione con Istituto degli Innocenti. È sostenuto da Fondazione CR Firenze con il contributo di Intesa Sanpaolo, Comune di Firenze/Estate Fiorentina, Toscana Promozione Turistica. Sponsor: Publiacqua, ChiantiBanca, Unicoop Firenze, Findomestic, Sammontana, Ruffino e Prinz. In collaborazione con Università degli Studi di Firenze.

Condividi:

Redazione