Prende il via il 7 agosto il Lucania Film Festival, giunto ormai alla ventiduesima edizione. La kermesse lucana offre sin dal primo giorno un programma culturale e cinematografico ricco di appuntamenti, adatto ad ogni fascia di età e pronto ad emozionare il caloroso pubblico del CineParco TILT di Marconia. 

La serata si aprirà intorno alle 17:15, con l’inaugurazione ufficiale della manifestazione e subito si darà spazio alle proiezioni dei cortometraggi e lungometraggi in concorso per le Sezione Internazionali, provenienti da ogni parte del mondo, e la sezione Spazio Italia. Presenti le cinquantuno componenti della giuria popolare che, dopo gli incontri invernali, potranno visionare e valutare le opere in concorso.

Non mancheranno momenti dedicati ai ragazzi under 18, con l’Art Happy Hour delle 19 e diverse proiezioni extra nello spazio artistico a loro dedicato. 

Allestita anche la “Mostra del Pre-cinema”, visitabile ogni sera a partire dalle 21, un altro evento che caratterizzerà le serate del Lucania Film Festival è lo spettacolo “Lanterna magica – Racconti di Luce”, allestito in un uliveto la “Land out” e che vedrà come protagonista una ‘lanterna magica’, strumento tradizionale del Pre-cinema.

In serata, a partire dalle 22:30, il CineParco si trasformerà in una ‘milonga’ argentina e sarà il teatro di “Dantango”, con la voce di Nicole Millo, accompagnata da Gennaro Minichiello (violino), Giovanna D’Amato, (violoncello), Ezio Testa (fisarmonica). Il concerto/lettura racconta il Tango argentino di Astor Piazzolla, in occasione dei cento anni del compositore tra i più conosciuti al mondo, intrecciato alle composizioni del ‘Sommo Poeta Dante’, nell’anno del 700° anniversario della sua morte. Il filo conduttore tra questi due artisti, vissuti in epoche così lontane, saranno i testi di Louis Borges, autore di diverse collaborazioni con Piazzolla e grande appassionato di Dante Alighieri. Lo spettacolo narra di un mondo di speranza e disillusione, di passioni e di tradimenti, attraverso il pathos e l’ironia tipica della cultura sudamericana. 

In arrivo al Lucania Film Festival i tanti ospiti della ventiduesima edizione: Filippo Solibello, speaker della trasmissione di Radio 2 “Caterpillar”, il Maestro Abel Ferrara, Franco Arminio, Luca Manfredi, Boss Doms e altre star che saranno annunciate a breve.

Condividi:

Redazione