Esce oggi, venerdì 15 ottobre, il videoclip ufficiale di “Nuvole di zanzare”, diretto da Giulio Rosati e prodotto da Martino Benvenuti e Think Cattleya, e disponibile da oggi su YouTube.

“Nuvole di zanzare”, il nuovo singolo di GAIA, anticipa il disco “ALMA” in uscita il 29 ottobre e ora disponibile in presave, preadd e preorder: https://smi.lnk.to/Alma.

Le riprese di stampo vintage, mentre creano un’atmosfera semi-oscurata, ripercorrono tramite vari flashback i pensieri della fine di un’estate, i momenti passati con gli amici mentre i ricordi delle vacanze sfumano e compaiono i primi segni dell’autunno, quando la ritualità dei classici gesti del periodo estivo viene gradualmente dimenticata e il tormento delle zanzare viene sovrastato dalla compagnia delle persone con cui si sta bene. Il video racconta la bellezza e la poeticità della noia, elemento che accomuna l’era adolescenziale di tutt*, ma di cui si sente realmente la mancanza solo quando non la si vive più.

Le istantanee che appaiono sono attimi impressi nella mente, si alternano alle scene della quotidianità vissuta nei migliori anni della vita e accompagnano il desiderio di vivere a pieno le emozioni insieme alle persone amate, in un contesto in cui ballando e divertendosi la mente viene liberata da ogni pensiero. Il videoclip di “Nuvole di zanzare” è un inno alla sensazione di libertà che scorre nelle vene della giovinezza e che combatte la frenesia di tutti i giorni della vita adulta, in un’atmosfera stile Woodstock che trasmette una sensazione di leggerezza in cui tutte le persone ondeggiano in un flusso vitale che le collega e le unisce come parte di un unico universo emozionale.

La nuova wave del cantautorato italiano abbraccia la bossa nova in una melodia che resta impressa nella mente e trasporta in una dimensione di leggerezza contrapposta a una dolce malinconia. La calda e armoniosa voce di GAIA contribuisce a disegnare uno scenario in cui chi ascolta viene immerso in un'atmosfera chill ornata di lievi percussioni e arpeggi di chitarra. “Nuvole di zanzare” porta con sé il sapore di un'estate che sta finendo e che lascia spazio a un nuovo inizio. Nell’aria di settembre, in cui si vivono le ultime giornate calde e l’atmosfera frenetica della città combatte la scia di spensieratezza e indolenza che la stagione estiva lascia dietro di sé, si sente la necessità di riempire gli spazi vuoti, di dare un senso alla noia creando un ecosistema di persone con cui condividere questi attimi di vita. 

Quando si crea un ecosistema di persone legate tra di loro anche il "nulla" assume un sapore nuovo e speciale ed enfatizza le emozioni. I respiri, i battiti, la convivenza fluiscono in maniera naturale e si uniscono diventando un unicum. Questo avviene in tutte le relazioni, con noi stess*, con le persone a noi vicine, con coloro che amiamo, quando ci connettiamo e quando abbiamo il coraggio di farlo. Le zanzare fanno da sfondo al tempo e alle storie che passano, una fastidiosa compagnia per tutti questi momenti che riporta continuamente alla mente i ricordi di una provincia che si ripete, ma che non si ferma mai.

Reduce dalla certificazione Oro per il suo primo singolo internazionale “Boca” feat. Sean Paul & Childsplay, e per “Cuore amaro”, GAIA torna con un brano in italiano, scritto da lei insieme a Federico Bertollini, Giovanni De Sanctis, Dario Lombardi e Alessandro La Cava, e prodotto da Simon Says e Erin, in cui coesistono le molteplici anime e le matrici culturali dell’artista e il richiamo alle origini e all’America Latina è celebrato dal ritmo etnico e dalle note sudamericane.

Le grafiche della cover sono state curate da tatuaggimale che si è occupato anche di tatuare la schiena di GAIA con il titolo del suo nuovo disco “ALMA”.

“ALMA”, il nuovo progetto discografico di GAIA uscirà il 29 ottobre 2021 (Sony Music Italy/Columbia Records) in versione fisica e digitale su tutte le piattaforme di streaming e digital download (https://smi.lnk.to/Alma). È il secondo disco di inediti della cantautrice italo brasiliana che racchiude tutte le sue anime musicali e i suoi mondi.

Dopo la sua prima tournée live outdoor in cui GAIA ha incantato il suo pubblico portando in tutta Italia durante l’estate la sua musica che integra sapientemente italiano e portoghese, sonorità pop, urban e sudamericane con il “Finalmente in TOUR”, l’artista annuncia “ALMA TOUR”, prodotto da Vivo Concerti, che partirà lunedì 24 gennaio 2022 a Torino @ Hiroshima Mon Amour. Con le prime date indoor nei club GAIA è pronta a creare una nuova personale dimensione on-stage presentando il suo universo artistico in atmosfere inedite che diventeranno sfondo del racconto delle sue anime musicali.

Dopo la prima data a Torino, i live proseguiranno mercoledì 26 gennaio al Viper Theatre di Firenze , giovedì 27 al Duel Beat di Pozzuoli (NA) e a seguire GAIA si esibirà domenica 30 gennaio al Fabrique di Milano. Il tour si concluderà con la data di giovedì 3 febbraio 2022 all’Atlantico Live di Roma. Biglietti disponibili su www.vivoconcerti.com e presso tutte le rivendite autorizzate.

Il 17 settembre GAIA si è esibita al MI MANCHI, ANCORA al Circolo Magnolia di Segrate (MI) in un set esclusivo che ha riscosso un grandissimo successo, accompagnata da diversi ospiti tra cui Rkomi, Margherita Vicario e Francesca Michielin, i Selton e J Lord, con un exclusive album preview per presentare in anteprima alcuni dei brani contenuti in “ALMA”.

Per la prima volta su un palco internazionale, GAIA si esibirà al Corona Capital 2021 durante la serata del 21 novembre insieme a Tame Impala, Disclosure, The Kooks e molti altri artisti che faranno parte delle serate in programma il 20 e il 21 novembre 2021 a Città del Messico in quello che viene definito uno dei festival più importanti e all’avanguardia dell’America Latina.

Condividi:

Redazione