“PROMISE” racchiude in sé tutte quelle emozioni che sono intrinseche nell’attesa, non importa di cosa. La scelta davanti al fiume è quella di aspettare, ma una voce interiore chiede conferme e risposte, certezze che sembrano non arrivare nel crescendo del ritornello. Non sarebbe meglio voltarci e andarsene? “Promise”, quindi, è una promessa di amore eterno e di attesa eterna. Nessuna recriminazione, solo domande sul destino del ricordo che abbiamo insinuato nel cuore di chi sembra averci dimenticato per qualcosa di nuovo.

Spiega l’artista a proposito del brano: «La promessa dell’attesa crea una dimensione importante nella nostra vita, la domanda è sempre una: ne varrà la pena? Da sognatore rispondo: sempre».

Condividi:

Redazione