Dopo l’inevitabile arresto del 2020, torna quest’anno Hit Week, il Festival della musica italiana nel mondo, che prenderà forma il 17 e 18 Dicembre negli Stati Uniti: protagonisti assoluti nella cornice di Miami saranno gli eclettici EXTRALISCIO, che portano per la prima volta in America il loro Punk da Balera con due esclusivi eventi che uniscono il mondo della musica a quello della cinematografia.

Il primo appuntamento è il 17 Dicembre: una serata alla presenza degli artisti - previo invito - nell’esclusiva cornice della Soho House di Miami Beach per la presentazione del libro “Extraliscio. Una storia punk ai confini della balera” (La nave di Teseo) e per una proiezione sottotitolata in inglese del film “EXTRALISCIO – PUNK DA BALERA. Si ballerà finché entra la luce dell’alba” di Elisabetta Sgarbi, distribuito da Nexo Digital, dedicato al gruppo che dona lustro alla tradizione musicale romagnola.

Presentato in anteprima alle Giornate degli Autori nell’ambito della 77° Mostra del Cinema di Venezia, il film ha vinto il Premio Siae per il talento creativo ad Elisabetta Sgarbi e il Premio FICE (Federazione Italiana dei Cinema d’Essai).

Nel rinnovato spirito di festa post pandemico, seguirà un dj set unico targato “Body Funk” dedicato alle migliori sonorità Italo Disco con alcuni dj e producer che hanno fatto la storia del genere nel mondo.

Nella giornata del 18 Dicembre, con la travolgente energia che l’ha vista protagonista dell’ultimo festival di Sanremo, la band romagnola si esibirà in concerto nella più importante arena open air di Miami Beach, la “North Beach Bandshell”, di fronte a un pubblico di 1000 persone e alcuni dei maggiori operatori del music business statunitense.

Novità assoluta delle quindici edizioni di Hit Week, il live streaming dello show degli Extraliscio, grazie a una regia multicamera ad alta qualità, sarà accessibile in ogni momento a partire dalla messa in onda, in tutto il mondo e su tutte le più importanti piattaforme.

La partecipazione a HIT WEEK degli Extraliscio arriva dopo un 2021 ricco di successi, che li ha visti non solo al Festival di Sanremo, ma anche in tour in tutta Italia, alla Mostra del Cinema di Venezia per “La nave sul monte”, il nuovo filmino di Elisabetta Sgarbi sulle note della loro omonima canzone estratta dall’album “E’ bello perdersi”, al Salone del Libro di Torino per presentare la loro avventurosa autobiografia “Extraliscio. Una storia punk ai confini della balera” (La nave di Teseo), alla tappa di Parigi de La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, al Torino Film Festival e in molti altri contesti che hanno riconosciuto la loro capacità di lanciare il liscio nel futuro.

Parallelamente alla manifestazione, nella rodata formula di HIT WEEK sono previste feste, dj set, wine and food tasting e momenti di incontro professionale con i maggiori operatori del music biz statunitense.

“La quindicesima edizione di Hit Week nasce come un forte segnale di ripresa di un settore fortemente penalizzato dalla pandemia, donando nuovo slancio al percorso di esportazione della musica e della cultura italiana all’estero e rinvigorendo di fatto il mercato locale. Nell’anno del successo globale dei Måneskin è fondamentale amplificare il valore della creatività made in Italy, da sempre al centro della manifestazione targata Hit Week” dichiara Enzo Mazza, CEO FIMI.

“Gli Extraliscio a Miami ha un significato importante. Loro sono musica, sono fatti di musica, di musica da ballo, nel senso che ogni loro canzone fa alzare chi è seduto e lo invita a muoversi a ritmo. In questo sta la forza del loro fare e comporre musica, che universale e non conosce confini linguistici e geografici.” afferma Elisabetta Sgarbi. “E così dopo i boulevard parigini, anche sulle spiagge dell’oceano si ballerà questo nuovo genere, “l’Extraliscio”.”

“Dopo il periodo di pandemia che ha fortemente condizionato le manifestazioni del settore in presenza, ICE - Agenzia - Ufficio di Los Angeles è lieta di promuovere al fianco di FIMI la partecipazione italiana ad Hit Week di Miami, lanciando un segnale importante di ripartenza del settore musicale italiano sul mercato americano. Tutto questo avviene in un momento di particolare risonanza per la musica italiana negli USA, anche a seguito del successo riscontrato dalla band Måneskin, che oltre ad avere scalato le classifiche USA raggiungendo i primi posti, ha affiancato recentemente i Rolling Stones in un concerto a Las Vegas. Siamo convinti che grazie ad Hit Week, e a questo sforzo congiunto, si arriverà ad ottenere ulteriori grandi risultati per il settore in un prossimo futuro” chiosa Alessandra Rainaldi, Direttore ICE Los Angeles.

HIT WEEK è il più importante Festival al mondo dedicato alla diffusione della musica e della cultura italiana: unica manifestazione, fuori dai confini nazionali, che promuove la creatività artistica del nostro paese.

Condividi:

Redazione