“Liberami dai GUAI”: una richiesta apparentemente normale che però si può espandere a significati diversi, più sfumati, perfino minacciosi: il nuovo singolo del trombettista e producer MATTIA  SALVADORI veste con eleganza e armonia intenzioni  e risvolti tutti da esplorare.

Dopo SOLARIS (feat. GO-DRATTA), MATTIA SALVADORI torna con un brano dove è presente la voce della cantante PAOLA  BIVONA, già al Festival di Castrocaro, The Voice Of Italy e vincitrice della Targa Tenco col progetto Adoriza. 

La traccia è nata di getto in poche session in studio. Strizza l'occhio all'elettro-pop e al nujazz ma si mescola con atmosfere create da parole e sound design. GUAI parla delle sensazioni di una persona all'interno di una coppia. Pian piano si aprono gli occhi, ci si sveglia dal torpore. Metafore che invitano l’ascoltatore a immedesimarsi, a mescolare le proprie esperienze con il testo del brano.

“GUAI nasce in piena zona gialla. Mi sarebbe piaciuto lavorare con la voce di Paola già da tempo e avevo accumulato molti beat/idee che mi piacevano. Ci ritrovavamo anche vicini geograficamente. La collaborazione è nata di getto, con tanta voglia di buttarsi e di mettersi al servizio l’uno dell’altra. Volevamo valorizzare la voce con la produzione e rendere al tempo stesso la voce come uno strumento del brano”

Condividi:

Redazione