Una sfida dal vivo tra tre progetti di poesia performativa. Tre manche travolgenti e un arbitro infallibile: il pubblico. Tutto è questo è Music Slam, disciplina artistica sospesa tra poesia e musica che sbarca venerdì 12 novembre al Teatro delle Arti di Lastra a Signa (ore 21), grazie al Collettivo Ripescati dalla piena.

Tutto originale e tutto estemporaneo. A darsi battaglia saranno tre coppie formate da un musicista e un poeta: Poesia Potente e Chitarra Tonante, Giuliano Logos e Matteo Bussotti, Cosmic Queer.

Artisti di grande esperienza e usi alla competizione: Giuliano Logos è campione del mondo di Poetry Slam 2021, Matteo Bussotti vanta una carriera musicale a livello internazionale. Cosmic Queers è il duo di Kosmonavt – al secolo Cristian Zinfolino, membro del direttivo della Lega Italiana Poetry Slam - e la bassista Alessia Cadeddu: li unisce la passione per la spoken music, gli '80, il grunge e la musica dell'Unione Sovietica.

Poesia Potente e Chitarra Tonante, ossia Ivano Cattaneo e Davide Passoni, bazzicano i palchi di Poetry Slam da un paio di lustri, compreso quello di Zelig TV.

A presentare la serata saranno Francesco Giorgi e Gabriele Bonafoni.

Inizio ore 21. Si accede con Green Pass. Biglietti 13/11/8 euro, riduzioni per over 65, under 26, soci Coop, soci BCC, soci Biblioteca Comunale, soci Arci e Amici del Museo Caruso. Prevendite online su www.ticketone.it e nei punti Boxoffice Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita, compresa la Coop di Lastra a Signa. Info e prenotazioni tel. 055 8720058 - biglietteria@tparte.it.

La stagione 2021/2022 del Teatro delle Arti è organizzata con Comune di Lastra a Signa, Teatro Popolare d’Arte e Compagnia Simona Bucci, con il sostegno di Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Coop Unicoop Firenze, in collaborazione con Rat-Residenze Artistiche della Toscana, Arci e BCC.

Condividi:

Redazione