Vrec Music Label si apre all’Europa e firma il primo artista internazionale del proprio catalogo: si tratta del cantautore belga Marc Ysaye conosciuto in patria come ex batterista/cantante della più grande prog-band del Belgio, i Machiavel. 

Il suo nuovo album “Back to Avalon”, già best seller in patria, è da oggi pubblicato e distribuito in Italia, Svizzera e San Marino da Vrec / Audioglobe grazie alla collaborazione con la società editoriale belga Arto Music. Disponibile in versione CD / LP (d'importazione) e negli store digitali.

Due sono i singoli estratti: "Rollin' Machine", che ha anticipato il disco, ed il nuovissimo "What I Deserve" disponibile da oggi.

Marc Ysaye è un uomo passionale: la musica è tutta la sua vita. Non a caso è fondatore e direttore della radio nazionale Classic 21 con cui promuove il blues ed il classic rock. 

Dopo oltre  45 anni di carriera con i Machiavel, Ysaye sente l’esigenza di realizzare un album solista. Un vero e proprio esordio in cui coinvolge gli amici di sempre: Christophe Pons chitarrista dei Machiavel anche co-autore di diversi brani, Marcus Weymaere (già batterista dei Alain PireExperience e dei Fish On Friday) e Loris Tils al basso.

Dei nove brani presenti nell'album, sei sono stati co-scritti da Marc e Christophe Pons, due da Piet Goddaer (Ozark Henry): una cover degli Eagles «Bitter Creek» completa la lista.

01. The Night Is Done; 02. Back to Avalon; 03. What I Deserve; 04. The Lonely Roads; 05. Sing for Everything; 06. Gt It On; 07. Bitter Creek; 08. Rollin’ Machine; 09. Song for A.

Condividi:

Redazione