La pluripremiata BILLIE EILISH pubblica oggi il suo nuovo singolo “NO TIME TO DIE”, la sigla ufficiale del prossimo film di James Bond. Il brano è stato prodotto dal fratello Finneas insieme a Stephen Lipson, con arrangiamenti orchestrali di Hans Zimmer e Matt Dunkley e chitarre di Johnny Marr (leggendario chitarrista degli Smiths).

BILLIE EILISH, eletta da Billboard America “donna dell’anno”, è la più giovane artista della storia ad aver scritto e registrato il brano principale della colonna sonora di James Bond e lo esibirà dal vivo per la prima volta, accompagnata da Finneas e dagli ospiti speciali Hans Zimmer e Johnny Marr, ai BRIT AWARDS a Londra il 18 febbraio.

BILLIE EILISH ha raccontato: “è pazzesco essere parte di questo progetto. È un grandissimo onere firmare il brano portante del film che è parte di una serie così leggendaria. James Bond è la saga più incredibile che esista. Sono ancora scioccata”. Aggiunge Finneas: "Scrivere la colonna sonora di un film di James Bond è qualcosa che abbiamo sempre sognato di fare per tutta la vita.”

Il mese scorso, BILLIE EILISH ha segnato la storia di GRAMMY AWARDS come l'artista più giovane a vincere in tutte le categorie principali, aggiudicandosi cinque vittorie in totale ovvero “BEST NEW ARTIST”, “ALBUM OF THE YEAR” e “BEST POP VOCAL ALBUM” per “WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?”, “SONG OF THE YEAR” e “RECORD OF THE YEAR” per “bad guy”. Il fratello Finneas, a sua volta, è stato premiato come “PRODUCER OF THE YEAR, NON CLASSICAL” e “BEST ENGINEERED, NON CLASSICAL” per la produzione di “WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?”.
Condividi:

Redazione