Dal 2 marzo al 6 agosto 2020 si svolge la seconda fase dei lavori indispensabili alla realizzazione della futura stazione della metro C Colosseo-Fori Imperiali. In questa fase il servizio viene riprogrammato per lo svolgimento del cantiere. Grazie a questi lavori fondamentali e improrogabili, sottolinea il Campidoglio, Roma avrà una nuova stazione museo, unica al mondo, con affaccio sui Fori imperiali e vista Colosseo. Una stazione che consentirà per la prima volta lo scambio tra le due linee della metropolitana B e C nel cuore della Capitale.

Per ridurre al minimo i disagi all’utenza, anche nella seconda fase, il servizio della metro B sulla tratta Castro Pretorio-Laurentina cambia esclusivamente nelle ore serali e in alcuni fine settimana. Concentrando i lavori in alcuni weekend sarà possibile garantire la piena regolarità del servizio su tutta la linea B, anzi potenziarlo, anche nei giorni feriali di grandi eventi come il concerto del primo maggio, il campionato europeo di calcio UEFA 2020 e altre manifestazioni musicali. Per tutto il periodo dei lavori, dal 2 marzo al 6 agosto, sulla tratta Castro Pretorio-Jonio e Castro Pretorio-Rebibbia il servizio prosegue regolarmente.

La prima fase dei lavori si è conclusa il 7 dicembre scorso. Una terza fase è prevista a giugno 2021.
Condividi:

Redazione