In ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri emanato mercoledì 4 marzo che sospende tutti gli spettacoli programmati fino al 3 aprile 2020, il concerto dei The Sisters of Mercy previsto per giovedì 26 marzo all’Alcatraz di Milano è rinviato a mercoledì 16 settembre presso la stessa venue. I biglietti già emessi sono validi per accedere alla nuova data, mentre i nuovi saranno disponibili sui circuiti Ticketone, Ticketmaster e Vivaticket dalle 10 di venerdì 13 marzo.

Le buone notizie per i fan non finiscono: la gothic band inglese aggiunge una nuova data all’Orion Club di Ciampino (RM) martedì 15 settembre. Anche per questo concerto, i biglietti saranno disponibili da venerdì su Ticketone.

The Sisters Of Mercy si formano nel 1980 a Leeds, Inghilterra, prendendo il nome dalle Sisters of Mercy (sorelle della misericordia), ovvero le prostitute nell’omonima canzone di Leonard Cohen: “Ci piaceva l’ambiguità tra il significato originario dell’espressione, che si riferiva a un ordine di suore, e quello adottato da Cohen” spiega il cantante Andrew Eldritch. Già dal nome è chiara l’anima inquietante della loro musica, che costituisce una pagina fondamentale del dark-rock e post-punk. Difatti, fin dai primi anni di carriera il gruppo si consacra nell’olimpo dark insieme a band come Siouxsie and The Banshees, The Cure, Bauhaus e Joy Division. La voce da sciamano delle tenebre di Eldritch rimane, insieme a quelle di Peter Murphy e Siouxsie Sioux, tra le più emozionanti di tutto il genere gotico.
Condividi:

Redazione