Da venerdì 17 aprile in radio, negli store e sulle piattaforme digitali “LO DEDICO A TE”, il nuovo singolo dei FRIJDA (On the set/Artist First), una delle band più interessanti della scena rock italiana.

Il pensiero racchiuso in “Lo dedico a te” la band lo spiega così: «Una preghiera una ballad, un grido disperato che pur avendo come simbolica destinataria Euterpe, la musa protettrice della musica, vuole rivolgersi al mondo intero. A gridare è l’anima dell’artista odierno tra delusioni, sogni infranti e voglia di far sentire la propria voce ad un mondo che, distratto da altro, sembra avere perso l’anima. Emblematica è una domanda, contenuta nel testo del brano - dimmi perché ci si sente soli, se intorno a noi sento grida e rumori? - che racchiude in sé la solitudine che invade l’essere umano, ma, allo stesso tempo, nasconde un messaggio di speranza perché intorno a noi c’è, comunque, qualcuno. E quel qualcuno, prima o poi, potrà ascoltarci».

Prodotto da Luca Venturi per Prima la musica italiana, è stato registrato, arrangiato e mixato da Carlo Longo al Nuevarte Studio di Misterbianco (CT) e masterizzato da Bernie all’Eleven Mastering Studio di Busto Arsizio.

Il video diretto da Filippo Arlotta, (Faeria) è stato girato nello storico Waxy o’Connor’s di Catania, che è stato simbolo della movida catanese, nonché tempio della musica live e punto di riferimento per tutti i musicisti della Sicilia orientale.

La copertina realizzata con tecnica mista, matite colorate e china, è opera di Claudia Sciacca che ha voluto racchiudere e miscelare in un solo disegno dettagli dalle più importanti opere di Frida Kahlo, l'artista che ha ispirato il nome della band.

Condividi:

Redazione