“Relativo” è il nuovo singolo di Pietro Napolano, scritto dallo stesso Pietro con Piero Romitelli. La canzone è accompagnata dal videoclip diretto da Saraca e Blaukeim, che vede come protagonisti gli attori: Clemente Oliva, Antonio Furiano, Attilio Vigoriti.

Ciao Pietro e benvenuto sulle pagine di Cherry Press. Parlami del nuovo singolo "Relativo", cosa significa il titolo?
Ciao a tutti. Relativo significa che nella vita a seconda di come si guardano le cose tutto può cambiare. Tutto è relativo per l’appunto.
È un brano che in qualche modo ci invita a guardare al di là delle apparenze e a smettere di cercare in ogni cosa una verità assoluta che non esiste ma piuttosto a trarre il meglio dal dono più bello che abbiamo ricevuto " la vita".

L’esperienza di “Amici” di Maria De Filippi, cosa ti ha lasciato?
Amici mi ha sicuramente lasciato tanto; basti pensare che quando sono entrato nella scuola avevo soli 19 anni.
Sono passato dai banchi di scuola a quelli di una vera e  propria accademia artistica che oltre a darmi una grande visibilità, mi ha formato artisticamente a 360 gradi. Nella scuola ho conosciuto Pietro Romitelli con il quale ho fondato successivamente i Pquadro e con il quale sono arrivato a Sanremo. Amici è stata quell’esperienza che ha dato il "la" alla mia esperienza musicale e che mi ha reso l’artista che sono oggi.

Parliamo di The Voice of Italy. Che giudizio dai alla tua esperienza nel popolare talent? 
A differenza di Amici, The Voice è stata un'esperienza del tutto diversa, affrontata sicuramente con un'altro spirito... uno spirito più maturo e ormai rassegnato dopo i tanti tentativi.
Appunto per questo motivo credo di non aver goduto al massimo questa ultima esperienza televisiva che comunque porto nel cuore.

Qual è il tuo sogno nel cassetto?
Il sogno nel cassetto è sempre lo stesso.. .quello di vivere della mia più grande passione: la Musica.

A cosa stai lavorando ora? Quali sono i tuoi prossimi progetti?
Per il momento continuo a scrivere e a produrre nuovi brani. Ho tante cose nel cassetto che spero possano venir fuori quanto prima.
Producendomi da solo è molto difficile fare programmi ma sicuramente ho intenzione di farvi ascoltare ancora la mia musica.
La cosa certa è che non appena l'emergenza Covid-19 sarà finalmente passata tornerò in giro a suonare con la mia band. Vi aspetto!

Per concludere, quale messaggio vuoi lanciare ai lettori di Cherry Press…
Carissimi lettori, sono giorni difficili è vero... ma passeranno e torneremo più forti di prima.
Nel frattempo vi invito ad ascoltare "Relativo", un brano che vi farà riflettere e vi terrà compagnia in queste giornate a casa.
Un abbraccione virtuale...Pietro.

Condividi:

Redazione