L’ Associazione Culturale Teatro Trastevere è lieta di presentare, nella limitrofa Piazza San Francesco D’Assisi, situata nel famoso Rione di Trastevere, due settimane di spettacolo dal vivo gratuite in favore di alcuni progetti di solidarietà e animazione culturale destinati al quartiere e alle realtà associative che ne fanno parte. Partner di questa iniziativa artistica sono:

Il Progetto Ripa frati minori Lazio Onlus che ogni anno accoglie più di 60 persone senza famiglia, dimora e lavoro, nell’edificio presente proprio su Piazza San Francesco d’ Assisi, dove ogni sabato, all’interno dei locali si susseguono serate artistiche sempre all’ insegna della socialità e solidarietà. Il Progetto R.I.P.A. (Rinascere Insieme Per Amore) nasce nel settembre 2011 in seguito al discernimento tenutosi durante il Capitolo Provinciale dei Frati Minori del Lazio: l’intuizione iniziale è stata quella di voler condividere la propria vita in fraternità insieme a persone in difficoltà economiche e sociali. Attualmente l’accoglienza a San Francesco a Ripa è destinata a giovani a rischio di marginalità sociale tra i 18 e i 35 anni, con l’obiettivo di un reinserimento socio-lavorativo: gli ospiti condividono con i frati la vita quotidiana e ricevono supporto umano e, se lo desiderano, spirituale.

L’ Associazione di quartiere Trastevere Attiva che da anni lavora sul territorio con eventi pubblici, volti alla coesione sociale e alla rigenerazione urbana. Durante il periodo del Corona Virus, il Comitato ha tessuto una fitta rete di relazioni, organizzando la consegna della spesa sociale per i meno abbienti e la consegna di medicine per gli anziani.

Il giornale di quartiere Il Ventriloco che da più anni ormai opera nel Rione, anche in momenti topici dell’anno come il Natale e la Festa de’ Noantri, promuovendo una vera e propria rinascita culturale di un territorio strettamente legato alla tradizione, allo scopo di contrastare una sempre crescente desertificazione culturale ed esistenziale.

Insieme a queste tre sigle, l'Ass. Culturale Teatro Trastevere, operante da più di 10 anni nel settore del live show, ha creato degli eventi teatrali ad ingresso gratuito, che permetteranno alle varie realtà territoriali di raccogliere offerte per la prosecuzione dei loro nobili scopi, a favore della Comunità. La piazza sarà anche occasione di socializzazione cittadina, della quale mai come in questo periodo c’è necessità: ogni spettacolo vedrà il coinvolgimento del pubblico non solo sul palco ma anche in piazza, nel rispetto delle norme sanitarie previste dalla situazione attuale, ma pur sempre nel nome della festosità, per riappropriarsi del ruolo fondamentale dell’arte, quello della convivialità e della socialità.




Condividi:

Redazione