Un programma ricco di spettacoli, concerti e produzioni originali, quello che Fondazione Musica per Roma regalerà al suo pubblico per tutto il weekend di Pasqua, sui canali social dell’Auditorium Parco della Musica e sul canale youtube Auditorium Tv.

Nelle giornate di sabato 3, domenica 4 e lunedì 5 aprile sarà online un programma di grande qualità che vedrà protagonisti Nicola Piovani, Eugenio Bennato, Francesco Bianconi e per la Pasquetta una maratona di 6 spettacoli di  Ascanio Celestini.

“Anche per Pasqua la Fondazione Musica per Roma sceglie di essere accanto al suo pubblico – dichiara l’Amministratore Delegato della Fondazione Musica per Roma Daniele Pittèri – e vicino alle famiglie costrette a casa anche durante le festività pasquali. Dalla musica al teatro, il palinsesto che proponiamo è per tutti. Un evento speciale ad hoc pensato per Pasqua è anche l’appuntamento di Lezioni di Storia dedicato al “Potere delle Donne”. Una puntata che si aggiunge proprio come regalo al pubblico dopo il grande successo del format sulla nostra piattaforma Auditorium Plus.”

Sulla pagina Youtube e Facebook dell’Auditorium, si comincerà sabato 3 aprile dalle 10.00 con la pubblicazione di una playlist con tutti gli appuntamenti. Alle ore 15 si prosegue con il concerto W chi non conta niente di Eugenio Bennato, un viaggio in musica in cui le vite e le storie narrate si fondono in un racconto corale che inneggia all’arte che si ribella, all’arte controcorrente, quella che nasce da una scintilla inconscia e va ad evidenziare la capacità degli ultimi di farsi sentire. E proprio a chi non conta niente, a chi non sale sul carrozzone dei vincitori, del business dell’universo nord-occidentale, chi sta dall’altra parte è dedicato il racconto musicale firmato da Bennato. Sul palcoscenico, a fianco dell’autore, il coro de “Le Voci del Sud”.

Ancora nella giornata di sabato 3 alle ore 21 e di domenica 4 aprile alle ore 10 verrà presentato l’appuntamento con il racconto musicale di Nicola Piovani, celebre pianista e compositore, premio Oscar per la colonna sonora del film La Vita è Bella di Roberto Benigni. Nella proposta, pensata per l’Auditorium, partendo dal format di grande successo La musica è pericolosa, Piovani presenterà il nuovo spettacolo Lo streaming è pericoloso, due concerti con parole e suoni con i quali ripercorrerà alcune tappe della sua vita artistica raccontandola attraverso storie fondative della cultura contemporanea. Il primo spettacolo del 3 aprile sarà dedicato al mito di Ulisse, alternando brani teatralmente inediti e nuovi arrangiamenti delle sue più note composizioni, il maestro darà vita ad un racconto fatto di parole, musica e immagini che sarà anche occasione di una riflessione sul teatro senza il suo pubblico. Lo spettacolo del giorno di Pasqua sarà invece dedicato alla mitologia: storie belle, come quella di Partenope, delle Sirene, di Orfeo, raccontate attraverso personaggi classici che rivivono poi nelle note.

Ancora il giorno di Pasqua la Fondazione Musica per Roma in collaborazione con gli Editori Laterza ha organizzato in diretta streaming un incontro speciale del ciclo Lezioni di Storia – La presa del Potere, che sarà dedicato alle donne. Dalla Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica di Roma ne discuteranno Eva Cantarella, giurista e storica dell’antichità che alla condizione femminile in Grecia e a Roma ha dedicato buona parte della sua ricerca e dei suoi testi, Alessandra Sardoni, giornalista de La7, autrice del volume Irresponsabili. Il potere italiano e la pretesa dell’innocenza. Jennifer Guerra, giornalista e influencer, autrice del libro Il corpo elettrico. Il desiderio nel femminismo che verrà. Stimolate dalle domande dello scrittore Paolo Di Paolo parleranno del multiforme rapporto delle donne con il potere, ieri e oggi: il potere esercitato sugli uomini attraverso la seduzione, il potere degli uomini sulle donne, dalle deprivazioni nella Grecia antica ai diritti faticosamente conquistati nella nostra epoca, salvo il permanere di forti discriminazioni, come testimoniato dalle recenti vicende nei partiti politici italiani.

Gran finale del giorno di Pasqua alle ore 21 con il concerto Forever Accade! di Francesco Bianconi, registrato in Auditorium il 29 dicembre scorso. Il frontman dei Baustelle, in un tour virtuale, ha presentato alcune canzoni tratte del nuovo disco “Forever” ed alcuni brani scritti da lui o da altri artisti alternandoli a momenti di narrazione. Forever Accade! è un concerto – happening unico e molto intimo, durante il quale Bianconi esegue canzoni in versione minimale, placida e natalizia, in compagnia di Angelo Trabace al pianoforte e Zevi Bordovach al Mellotron e ai synth. Insieme a lui Valerio Millefoglie evoca gli spiriti e racconta storie riguardanti il luogo del concerto.

Lunedì binge watching di Pasquetta dalle ore 10 alle ore17: maratona di tutti gli spettacoli del progetto originale Posto Unico. Storie e controstorie di Ascanio Celestini, una produzione della Fondazione Musica per Roma, che con il suo teatro di narrazione porterà nelle case parola, musica e disegno. L’attore e autore, che nel corso della sua carriera ha “raccolto storie di contadini e operai, infermieri psichiatrici e operatori di call center, minatori e detenuti”, condividerà per l’intera giornata 6 storie diverse con altrettanti straordinari musicisti in un dialogo narrativo intenso e sempre nuovo, illustrato dal pittore Franco Biagioni. Celestini, già premiato col Premio Ubu speciale "per la capacità di cantare attraverso la cronaca la storia di oggi come mito e viceversa", intreccerà i suoi racconti con Paolo Fresu, Ambrogio Sparagna, Antonello Salis, Giovanna Marini, Peppe Voltarelli, Alfio Antico, in un insieme unico di ritmo, umorismo e poesia. Oltre alla presenza fissa del fisarmonicista Gianluca Casadei tra gli ospiti ci saranno grandi intellettuali italiani che ci aiuteranno a capire la verità che cerca di raccontarci la fiaba, da Luigi Manconi a Christian Raimo, da Lirio Abbate a Franco Lorenzoni, da Francesca Maria Corrao a Angelo D’Orsi.

Condividi:

Redazione