FramMenti Illuminanti è la tematica dell’edizione 2021 di Etnabook, Festival Internazionale del Libro e della Cultura di Catania che si svolgerà dal 23 al 25 settembre 2021. E mentre la macchina organizzativa si prepara alla tre giorni di eventi, ecco svelate alcune novità per il pubblico di appassionati.

Il primo ospite annunciato è Nicola Conversa, regista, attore e youtuber che presenterà il suo libro Nella mia testa, Rizzoli, un viaggio tra immaginazione e realtà che caratterizza da sempre il suo modo di raccontare. Il giovane pugliese, classe ’89, ha già all’attivo collaborazioni importanti a livello internazionale. Inoltre, il suo cortometraggio, Mezzanotte Zero Zero, ha conquistato la cinquina finalista dei David di Donatello 2018. A 28 anni, con School Hacks, diventa tra i più giovani registi italiani a dirigere una serie tv internazionale.

Etnabook è anche incontri sotto le stelle. Per questo motivo, le serate della manifestazione saranno condotte da due amici del festival, l’interprete di “Che tempo che fa”, Paolo Maria Noseda e l’attrice catanese Ester Pantano, ultimamente co-protagonista nella fiction Rai Màkari.

Cirino Cristaldi, presidente del festival, commenta così il lavoro per la terza edizione: “Nonostante le difficoltà e le avversità non molliamo nell’organizzare una manifestazione così importante per tutta la provincia di Catania. Il nostro lavoro continua ad andare avanti giorno e notte perché crediamo fortemente nel progetto. Un progetto sempre aperto a tutti e a tutte, che si offre interamente alla città senza scopro di lucro”.

È possibile consultare tutti gli aggiornamenti dell’evento sul sito www.etnabook.it e sui canali social Facebook e Instagram.

L’evento Etnabook Festival è organizzato dall’associazione culturale NO_NAME presieduta da Cirino Cristaldi con la co-organizzazione del Comune di Catania. 

Condividi:

Redazione