Lo storico marchio britannico Ben Sherman, nato nel cuore della Swinging London degli anni sessanta, torna alle origini e propone una FW20 all'insegna del casual preppy.

La collezione, versatile e di tendenza, comprende trucker jackets, camicie in velluto a coste, pantaloni chino, parka e le iconoche polo in stile "mod", una delle più famose sottoculture giovanili di cui il designer è stato simbolo.




Inoltre Ben Sherman ha dichiarato il suo impegno a favore della sostenibilità ambientale e gran parte della collezione è realizzata con materiali organici e riciclati, con l'obiettivo di supportare sempre di più la moda responsabile.

Condividi:

Redazione