Oggi, lunedì 30 novembre, esce in digital download e sulle piattaforme streaming “CERCHIO SUL DISPLAY” (Adesiva Discografica\ The Orchard), il nuovo brano del cantautore ADDUCI, estratto dall’album di inediti di prossima uscita.

“CERCHIO SUL DISPLAY”, scritto e composto da Adduci, e prodotto da Lele Battista, Yuri Beretta e Paolo Iafelice, è un brano dal ritmo incalzante e dai toni nostalgici che indaga il complesso mondo delle relazioni umane, evidenziando il peso che le persone possono arrivare ad avere nella nostra vita.

«Comunicare non è che la fase intermedia di uno scambio- dice Adduci - Le parole, una volta arrivate a destinazione, si prestano agli usi più disparati: possono essere ignorate, ma anche arrivare a influenzare l’universo dell’enunciatario in modo permanente, legandosi a un gesto, un’abitudine o un pensiero. L’enunciatore sperimenta gli effetti di questo scambio ben prima invece, già nell’atto di raccogliere i propri pensieri per allestirli in funzione della loro trasmissione. Se questo scambio è dunque svincolato dallo spazio e dal tempo in cui strettamente sussiste, risulterà svincolato anche dalla sua effettiva sussistenza, almeno per uno dei due soggetti, risultando già compiuto dalle intenzioni che lo precedono. Per questo una persona può essere importante per noi anche quando è ormai estranea alla nostra vita. In Cerchio sul display assistiamo a un dialogo che non è mai avvenuto››.

Il cantautore immagina di conversare con un interlocutore ormai distante nello spazio e nel tempo, aggirando come può gli ostacoli di una sopraggiunta incomunicabilità. Questo tentativo di reagire a un’interazione negata porterà a una differente forma di svolgimento del dialogo, che si trasforma in una sorta di auto-confessione. Le parole non dette accompagnano il protagonista di “CERCHIO SUL DISPLAY” fino all’uscio di casa, permeando la sua mente nel corso della quotidianità.

Condividi:

Redazione