“Dalla parte del manico” è il nuovo singolo di SOLOSALVO. Una canzone che esprime le emozioni che appartengono in alcuni casi a chi si trova ad essere lasciato suo malgrado.

Affronterà il dolore di un cuore spezzato che fino a quel momento dipendeva totalmente dall’altro, passerà attraverso la rabbia e il rancore fino ad arrivare all’odio per dimenticare definitivamente chi è riuscito con l’amore a ferire nel profondo, infine, dovrà cercare di rimettere insieme i pezzi imparando dagli errori che si commettono quando all’interno di una relazione, ci si annulla completamente.

Se dovessi presentarti con un tuo brano quale sceglieresti?
Questo è il mio primo lavoro, però credo che questo brano, rappresenta sicuramente la persona che sono.

Perché nella vita non possiamo essere tutti alla pari e, invece qualcuno deve sempre subire?
Io credo che tutti siamo alla pari, però è anche vero che nella vita ognuno di noi occupa una posizione precisa e diversa, altrimenti non ci sarebbero i riferimenti per poter vivere, L’ importante però è non subire da qualcuno che occupa una posizione più alta di noi, dovremmo solo prendere spunto, per farci valere nella vita.

E se quel coltello non avesse un manico, cosa succederebbe?
Credo non abbia senso di esistere, non reggerebbe in piedi, proprio come una storia d’amore, potremmo vedere il manico come un elemento di forza, dipende solo dalle situazioni e da che interpretazioni vogliamo dare noi.

Come ti immagini il tuo primo live dopo questa emergenza?
Sicuramente molto strano, ma allo stesso tempo adrenalinico, è come ricevere tanti abbracci in un momento solo, e di questi tempi, credo a tutti mancano.
Condividi:

Redazione