Daniel P in radio con il primo singolo "25 Gennaio", già disponibile in tutti i digital store, brano che, oltre ad essere la data di nascita dell'artista, rappresenta una dedica ad una persona che da diversi anni non c'è più; una riflessione su come si sopravviva a certi eventi senza mai comprenderli fino a fondo.

Si definisce un cantautore che "parla della normalità del nostro vivere osservandola dal punto di vista più strano e bizzarro" dove l'unica verità alla quale rimanere fedeli è il cambiamento. Parla del mondo e accogli nell'arte che racconta quanti più punti di vista possibili.

Daniel ci spiega: - “25 Gennaio” è il giorno in cui sono nato e l'emblema del mio progetto artistico. Se vi dovessi dire qual è il motore profondo che ne ha permesso la stesura vi direi sicuramente 'l'incomprensione'. Cerchiamo tutti inesorabilmente di restare aggrappati a tenerci ciò che ci ha fatto stare bene. Quando restiamo soli, lontano dalle frenesie del mondo e le luci dei teatri, torniamo a mostrarci per come siamo veramente; ovvero anime che sono andate alla ricerca di un rifugio in cui trovare riparo. È una preghiera, è il 'per favore' più grande a trovare una bussola che riorienti il nostro stare bene; è una preghiera a ricordarci che anche dal dolore più grande si può rinascere-

Condividi:

Redazione