Da venerdì 6 agosto sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali “TELA DI RAGNO”, il nuovo singolo di CARLO AUDINO.

Quanto è difficile per una persona timida dichiararsi alla propria amata? Carlo Audino lo sa bene e lo canta di “Tela di ragno”. In una delle tante feste organizzate con gli amici a cui è invitato proprio per le sue doti di cantante e musicista, viene travolto dalla bellezza della padrona di casa. Deciso a passare del tempo con lei in tutti i modi, la aiuta anche a lavare i piatti, guardandola intensamente e fantasticando. A fine serata, pur non avendo trovato il coraggio di dichiararsi, si rende conto che l’occasione gli è stata utile per comporre "Tela di ragno".  Lo stile del brano ricalca quello di Ivan Graziani, riferimenti primario dell’autore.

L’arrangiamento è di Carlo Audino, in collaborazione col Maestro Riccardo Taddei, a cui sono affidate anche le tastiere. Simone Ceracchi è al basso, mentre Luca Fareri alla batteria.

Spiega l’artista a proposito del brano: «”Tela di ragno” è la storia di un’ordinaria missione impossibile: un timido che vuole dichiarare il proprio amore alla lei che lava i piatti»

Condividi:

Redazione