“DA ZERO” è il nuovo singolo di EXTRAZ. Il brano racconta di quanto sia facile farsi prendere dalle circostanze e perdere di vista l'obiettivo, mettere le cose in chiaro con se stessi e ricominciare da zero è l’unica cosa che conta. Extraz e Mike Ross sono pronti a voltare pagina con questo singolo.

La sua passione per la musica nasce all’età di 12 anni, grazie all’influenza dai suoi idoli Fabri Fibra, Marracash, i Club Dogo ed Emis KIlla. Ha già aperto alcuni live: per esempio Amill Leonardo e Inoki, Shiva e Boro Boro. Ha vinto vari contest freestyle e partecipato al Tecniche Perfette-Piemonte (uscendo contro Drimer) e al Flexin Events Piemonte. Genere: prevalentemente Trap, ma sperimenta più stili musicali collaborando con diversi artisti. Dal 2020 con RKT Production inizia ad affrontare una serie di pubblicazioni “conscious” senza però tralasciare la sua “rabbia”. Artista promettente, dotato di Street Credibility e d’identità artistica d’impatto.

Come è nato artisticamente Extraz?
La musica è l’unica che mi abbia mai dato ascolto. Indipendentemente da quale fosse la situazione, la scrittura è sempre stata lì per me. Dal giorno in cui ho iniziato non sono mai riuscito a smettere, ed ho trovato scopo solo in questo.

Questo singolo è frutto di emozioni positive o negative?
Entrambe, non esiste bene senza male.

Con chi ci hai lavorato?
Con Mike Ross, il mio produttore, con cui ho curato ogni minimo aspetto del progetto.

Qual è il tuo obiettivo per questo 2021?
Di continuare a crescere e di raggiungere i miei obiettivi.
Condividi:

Redazione